Brescia Calcio Femminile-Wolfsburg: info e biglietti

Pubblicato il autore: Gianluca Pirovano Segui

Dopo le sconfitte di Juventus e Lazio rispettivamente negli ottavi di Champions ed Europa League tutti, o quasi, i mezzi d’informazione hanno parlato di un calcio italiano di nuovo fuori dalle coppe europee. Non è questa però la realtà perché a rappresentarci c’è un ultimo baluardo: il Brescia calcio femminile.

Chi è il Brescia Calcio Femminile La storia che ha portato alla nascita del Brescia Calcio Femminile è recente e complicata. Ufficialmente nasce nel 1995 sotto il nome di F.C.F. Capriolo per opera del presidente Giuseppe Cesari ma già qualcosa si era mosso negli anni precedenti con la nascita di una squadra femminile a 7. Il Capriolo cambia nome nel 2001 e diventa la Pro Bergamo Femminile e manterrà il nome tra alterne fortune fino alla stagione 2005/2006 che è quella della nascita ufficiale del Brescia Calcio Femminile. È questa la data dell’inizio di un percorso sportivo incredibile che porterà la creatura del presidente Cesari alla prima storica promozione in serie A nella stagione 2008/2009. Il primo trofeo arriva nel 2012 ed è la Coppa Italia, vinta in finale contro il Napoli. È la stagione 2013/2014 la più esaltante per le Leonesse: 29 vittorie in 30 partite e primo scudetto della loro storia. Quella successiva è la stagione dell’esordio europeo e di altri due trofei: la Supercoppa e di nuovo la Coppa Italia. Il campionato invece andrà al Verona con il Brescia secondo ad un solo punto.

La festa per il primo scudetto (fonte bresciacalciofemminile.it)

La festa per il primo scudetto
(fonte bresciacalciofemminile.it)

La stagione del Brescia Calcio Femminile-La stagione in corso vede il Brescia in testa al campionato a braccetto con il Mozzanica, altra realtà giovane e in rampa di lancio. 36 sono i punti delle due capolista frutto di 11 vittorie, 3 pareggi ed un sola sconfitta. Dietro corrono anche la Fiorentina, staccata di tre lunghezze ed il Verona campione in carica, a 32 punti. Il percorso europeo delle bresciane non è stato facile. Partite come non teste di serie hanno affrontato ai sedicesimi il Liverpool, in un sorteggio sufficientemente benevolo, vincendo per due volte 1-0. All’andata con il gol di Gama e nella gara di ritorno, nella terra di Albione, con la rete di Bonansea. Agli ottavi invece la sfida è stata contro le danesi del Fortuna Hjorring: andata allo stadio Rigamonti decisa da una rete immediata di Sabatino. Ritorno complicato dalla rete del vantaggio di Nadim ma sbrogliato ad un respiro dal termine da Boattin che, firmando l’1-1 al minuto 89′, ha permesso alle Leonesse di qualificarsi ai quarti.

una fase della gara contro il Fortuna  (fonte uefa.com)

una fase della gara contro il Fortuna
(fonte uefa.com)

I quarti- Sulla strada del Brescia Calcio Femminile verso la finale di Reggio Emilia c’è ora il Wolfsburg. Le tedesche sono al momento terze nel loro campionato nazionale con 29 punti, lontane dodici punti dalla capolista Bayern Monaco e due punti dal Francoforte secondo. Il livello è comunque molto alto ed il confronto sarà apertissimo. Il percorso del Wolfsburg è stato netto: 0-0 e 4-0 con le serbe dello Spartak Subotica e 2-1 e 2-0 contro le inglesi del Chelsea.
La gara d’andata si giocherà il 23 Marzo alle 18 a Wolfsburg. Il ritorno è previsto invece allo stadio Mario Rigamonti di Brescia mercoledì 30 alle 20.30.

I biglietti per Brescia-Wolfsburg- Il Brescia Calcio Femminile ha dichiarato aperta la prevendita per la gara di ritorno. Dopo il grande successo di pubblico della passata stagione per la sfida contro il Lione, l’obbiettivo è quello di portare più gente possibile allo stadio e attirare la meritata attenzione mediatica sulla storia di queste ragazze.

Ecco i prezzi e tutti i dettagli:

Tribuna Centrale 15 euro
Tribuna Laterale 10 euro (Under 15 e Over 65 gratuiti)
Gradinata Bassa 5 euro (Under 15 e Over 65 gratuiti)

Tagliandi disponibili presso:

– Ostiliomobili a Capriolo, via Palazzolo 120
– Hotel Industria di via Orzinuovi 58
– Pub Carpe Diem in orari 8-14 e 19-23.
– Allo stadio il giorno della gara a partire dalle 17.30
– Online su https://store.bresciacalciofemminile.it/ con ritiro presso il luogo dell’evento

Ecco quindi il programma dei quarti che si giocheranno il 22/23 marzo e il 29/30 marzo:

Wolfsburg- Brescia
Rosengard- Francoforte
O. Lione- Slavia Praga
Barcellona- PSG

  •   
  •  
  •  
  •