Chievo vs Milan: le ultime sulle formazioni

Pubblicato il autore: Paolo Bellosta Segui

chievo milan
Il Milan va a Verona, campo che non evoca ricordi bellissimi ai tifosi rossoneri, anche se le fitte allo stomaco sono targate Hellas, non Chievo. La fatal Verona è stata una pagina nerissima della storia del Diavolo, oggi i gialloblu di Del Neri navigano in acque putride, ormai prossimi a un ritorno in Serie B.

L’altra faccia di Verona sorride, come spesso accade nella storia recente del nostro campionato. Il Milan va ad affrontare un Chievo più che tranquillo, quest’anno la salvezza arriverà grazie a un inizio di campionato spumeggiante. Nella parte centrale un calo, poi la ripresa, certificata dalla salutare vittoria contro il Grifone.

Chievo vs Milan è una partita che non avrà molto da dire, la squadra di casa aspetta la matematica per poter festeggiare una nuova, bellissima salvezza, mentre i ragazzi di Mihajlovic, dopo la sconfitta col Sassuolo, hanno come unico obiettivo il mantenimento dell’attuale posto in graduatoria. Ovviamente si sta parlando di campionato, perché poi il prossimo 21 maggio ci sarà la finalissima di Coppa Italia. Milan contro Juve, come tredici anni fa, quella volta si trattava della coppa dalle grandi orecchie, ora è un’altra storia.

Leggi anche:  Juventus-Torino, Bonucci: "Dobbiamo essere più lucidi. Ci vuole più cuore"

I rossoneri, però, hanno bisogno di un trionfo per ritrovare fiducia e per ripartire da basi solide: un nuovo stravolgimento non avrebbe davvero motivo di esistere, sarebbe solamente una scelta deleteria.

Il Milan va  a giocarsi l’incontro di domenica senza il play Montolivo, il giocatore ha ancora problemi fisici, con il dubbio Bacca, il colombiano oggi non si è allenato con il gruppo, e con la certezza del rientro in gruppo di Mexes. Davanti verrà data una nuova possibilità al solito Balotelli, anche se il francese Menez potrebbe trovare spazio, resta in piedi anche l’alternativa di giocare con una punta sola.

Il Presidente Berlusconi non ha mai amato questa opzione, fin dai tempi del trionfale albero di Natale firmato Carletto Ancelotti, ma forse sarebbe anche ora che il buon Silvio si metta da parte, per il bene di questa squadra.

Leggi anche:  Palinsesto DAZN Serie A 10a giornata: il programma

Tutto pronto quindi per Chievo Milan e chissà che Verona non porti un po’ di fortuna al Diavolo, in vista dei prossimi, ben più importanti, impegni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,