Fantacalcio, voti Gazzetta Verona Carpi: capolavoro Lasagna

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

voti gazzetta verona carpi lasagna
VOTI GAZZETTA VERONA CARPI In anteprima i voti assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport ai protagonisti di Verona-Carpi, match delle 15 valido per la 30.ma giornata di campionato di calcio di Serie A. Al Bentegodi il Carpi si aggiudica lo scontro salvezza con il risultato finale di 2-1. Di Ionita, Di Gaudio e Lasagna i gol dell’incontro.

Delneri si gioca il tutto per tutto in chiave salvezza e schiera il tradizionale 4-4-2: davanti al giovane portiere Gollini giocano Pisano, Helander, Moras e Fares. In mezzo spazio a Wszolek, Ionita, Marrone e Siligardi, nella solita posizione di esterno. Attacco pesante con le due torri Pazzini e Toni. Anche Castori non snatura l’assetto tattico della sua squadra e schiera i suoi con il 4-4-1-1. In porta gioca Belec, davanti a lui una linea a quattro con Poli, Romagnoli, Suagher preferito a Letizia e Gagliolo. A centrocampo giocano Pasciuti, Cofie, Bianco e Di Gaudio mentre Lolloagisce da trequartista alle spalle dell’unica punta Mbakogu.

Inizio di gara esaltante, con gli ospiti che colgono subito una clamorsa traversa con Bianco a Gollini battuto. La risposta del Verona arriva al 10′ con Toni, ma il colpo di testa dell’attaccante gialloblù viene deviato in corner da un grande intervento di Belec. Alla mezzora clamorosa la palla gol sciupata da Mbakogu, che di testa non trova la porta a due passi da Gollini. Allo scadere della prima frazione il meritato vantaggio ospite con Di Gaudio, che dopo un dribbling fulmina Gollini.

Nella ripresa subito fuori Pazzini e Siligardi, deludenti, al loro posto entrano Rebic e Viviani. Al 19′ il pari dei padroni di casa con Ionita, bravo a staccare di testa su calcio d’angolo di Viviani. Due minuti più tardi il nuovo entrato Lasagna scaglia una punizione al sette imparabile per Gollini. Nel finale Rebic si guadagna il rosso per doppia ammonizione e spegne i tentativi dei padroni di casa di cercare il nuovo pareggio, partita che termina 2-1 per il Carpi.

Di seguito i voti assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport ai protagonisti di Sampdoria-Chievo, match delle 15 valido per la 30.ma giornata di campionato di calcio di Serie A
HELLAS VERONA (4-4-2): Gollini 6; Pisano 5.5, Helander 6, Moras 5, Fares 6.5; Wszolek 5, Ionita 6.5, Marrone 5(70′ Juanito 5), Siligardi 5 (46′ Viviani 6); Pazzini 5(46′ Rebic 5), Toni 5.5. All. Delneri

CARPI (4-4-1-1): Belec 7; Poli 6.5, Romagnoli 7, Suagher 7, Gagliolo 7; Pasciuti 5.5 (80′ Letizia s.v.), Cofie 6, Bianco 7, Di Gaudio 7; Lollo (52′ Crimi 6.5); Mbakogu 5.5 (64′ Lasagna 7.5).

  •   
  •  
  •  
  •