Genoa, ecco il vero futuro di Gasperini

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

Latina Pescara, le parole di Oddo alla vigilia della gara

La salvezza prima di tutto in casa Genoa, ma in queste ultime settimane tiene banco anche il futuro di Gasperini. Il tecnico del Genoa con molta probabilità non siederà più sulla panchina del Grifone la prossima stagione. Quale dunque il futuro di Gasperini? La rivelazione di qualche ora fa del giornalista esperto di mercato Marcello Cusato a Radio Nostalgia, trova conferma anche dalle notizie ricavate dalla nostra redazione: il futuro di Gasperini potrebbe essere a Roma sponda Lazio. La squadra di Lotito sarebbe il nuovo club interessato al tecnico di Grugliasco. Gli ottimi rapporti tra Preziosi e Lotito potrebbe agevolare la trattativa: i due presidenti in passato sono stati oggetto anche di operazioni di mercato come Konko e Sculli. Gasperini, secondo quanto raccolto, sarebbe entrato nel mirino della dirigenza biancoceleste per ipotizzare un suo possibile passaggio in vista della prossima stagione. Pioli con ogni probabilità lascerà la Lazio dopo questa annata condita da troppi alti e bassi. L’uscita dalla Champions League, dalla Coppa Italia e la probabile assenza dell’Europa la prossima stagione avrebbero indotto Lotito a rifondare la squadra partendo da un tecnico con esperienza sia nella massima serie che in Europa. Non ci risulta inoltre il Torino come possibile squadra per Gasperini: il passato bianconero del mister potrebbe avere un peso specifico nella scelta di Cairo. Notizia confermata inoltre dal collega Marcello Cusato sempre attento nei minimi particolari alle vicende in casa granata.
L’ipotesi Cagliari resta valida grazie anche alla presenza di Capozucca che lo avrebbe suggerito al presidente. Tutto ovviamente dipenderà anche dal futuro di altre panchine, da Montella a Mihajlovic, passando per Sousa e Donadoni per citarne alcuni. Le continue incertezza a livello societario della Sampdoria, condite da una probabile difficoltà economica nei prossimi mesi da parte di Ferrero, potrebbero spingere Montella a risolvere anzitempo il contratto: il Milan segue l’ex attaccante della Roma con insistenza. Mihajlovic avrebbe già le valigie pronte. Tornando al Genoa, a quanto a noi risulta, difficile l’ipotesi Juric: il tecnico  croato che sta portando il Crotone ad una storica promozione nella massima serie potrebbe restare in Calabria per acquisire altra esperienza onde evitare di commettere passi falsi e bruciarsi. Più facile l’ipotesi Oddo, un allenatore che sa lavorare con i giovani e che a Genova ha già lavorato nel settore giovanile rossolbu’ due stagioni fa. Trovano anche qui conferme le  dichiarazioni dell’esperto di mercato Marcello Cusato che ha indicato come nuovo allenatore del Grifone proprio l’ex difensore campione del mondo nel 2006. Oddo, secondo le nostre fonti, sarebbe stato avvistato a Genova pochi giorni fa in una giornata libera per una commissione personale e avrebbe confidato ad un amico il suo possibile arrivo al Genoa. Inziano dunque a completarsi i primi puzzle in casa Genoa per la prossima stagione con un Gasperini in direzione Roma (sponda Lazio) ed un Oddo come allenatore individuato come tecnico per il campionato 2016-2017. Occorre ricordare che però che c’è ancora una salvezza in casa Genoa da conquistare al di là del futuro di Gasperini. Contro il Torino domenica al Ferraris servirà vincere per tenere lontano il Frosinone.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Bruscolotti e Taglialatela replicano a Cabrini: "Non ci può dare lezioni di vita, sanno tanto di pregiudizi"