Gervinho e Garcia, l’ivoriano conferma di aver lasciato la Roma dopo l’esonero

Pubblicato il autore: Francesco Gorzio Segui
Gervinho e Garcia

Gervinho e Garcia, l’ivoriano conferma di aver lasciato la Roma una volta esonerato il mister francese

Gervinho svela al quotidiano francese L‘Equipe il suo addio alla Roma durante l’ultimo calciomercato invernale dove ha preso la via della Cina. Il calciatore ha confermato il grande rapporto che intercorreva con il mister Rudi Garcia e che la decisione di lasciare la Capitale fu presa proprio una volta esonerato il mister francese. Attualmente all’Hebei Fortune dove guadagna uno stipendio netto intorno agli 8 ed i 10 milioni di euro, l’ivoriano non ha nascosto il grande affetto e la grande ammirazione per Rudi Garcia: “Si è battuto per farmi venire alla Roma, è più che un allenatore per me“. Poi commenta la stagione, deludente in realtà sotto la guida del francese, a modo suo: “L’esonero di Rudi Garcia ha cambiato il mio punto di vista. La squadra non stava così male nonostante le critiche, eravamo in corsa per i nostri obiettivi e potevamo raggiungere dei traguardi. Poteva finire la stagione con la squadra”.Ed infine le scelte prese durante il calciomercato invernale: “La Roma voleva tenermi ma non ero al 100% mentalmente. Quando è andato via Garcua è come se fossi andato via anche io, non potevo rimanere ancora“.

Leggi anche:  Brasileirão, 23a giornata: Atlético Mineiro al comando, Internacional e Fluminense perdono terreno
  •   
  •  
  •  
  •