Il futuro è Dzeko?

Pubblicato il autore: sergiodirio83 Segui

DzekoA ridosso della disfatta di Madrid, a Roma le ingerenze sullo scarso rendimento di Edin Dzeko cominciano a crescere, insieme ai dubbi legati al suo futuro in giallorosso.
Nonostante nella stagione il sostegno dei tifosi non sia mai mancato, dopo la sconfitta della Roma al Bernabeu contro il Real Madrid per 2 a 0, il popolo giallorosso non ha gradito la scarsa precisione sotto porta del numero 9.
Soprattutto perchè Dzeko sembra togliere sempre più spazio a Francesco Totti, che , non più di qualche settimana fa, non ha nascosto il suo disappunto per il suo scarso utilizzo.
A Roma ci si interroga sul futuro e se eventualmente il giocatore possa dare davvero un contributo alla causa giallorossa. Pesano sul suo giudizio, ovviamente,  quei 18 milioni di euro spesi non più tardi della scorsa sessione estiva del mercato e uno stipendio da top-player che fino ad ora non sono stati all’altezza delle aspettative.

Leggi anche:  Dove vedere Roma Parma streaming e diretta Tv Serie A

Altro punto è l’atteggiamento tattico che, per il modulo di Spalletti, sembra essere poco funzionale. Lo stesso tecnico a più riprese aveva esortato i propri attaccanti a “andare oltre la linea difensiva” e a non dare punti di riferimento agli avversari, piuttosto che aspettare la palla sui piedi, proprio come invece preferisce Edin Dzeko. L’insieme di questi fattori hanno fatto si che l’ex Manchester City si stato scalzato dai titolari dal neo acquisto Diego Perotti. L’argentino, ex Genoa, infatti sembra essere balzato nelle preferenze del neo tecnico di Certaldo proprio per le sue grandi capacità di fare movimento e di  non dare punti di riferimento alle retroguardie avversarie. Il tempo stringe e di occasioni per dimostrare quanto ancora vale Dzeko cominciano a scarseggiare, contando che le giornate al termine sono 10. A Trigoria ci si aspetta (e spera) che questo momento di scarso entusiasmo e di poca lucidità possa terminare già dalla prossima trasferta di Udine, anche se il suo utilizzo dal primo minuto sembra a questo punto improbabile. L’ultima parola spetta al campo, con la speranza, per i tifosi della Roma che il futuro sia Dzeko.

  •   
  •  
  •  
  •