Italia-Spagna, probabili formazioni del match di lusso di questa sera

Pubblicato il autore: Emiliano Rota Segui

ItaliaSpagna
Questa sera al Friuli di Udine penultimo test match per l’Italia prima dell’inizio degli Europei. E’ un test importantissimo quello che si appresta ad affrontare la nazionale allenata da Conte. Gli azzurri infatti, proseguono la loro marcia di avvicinamento ad Euro 2016, sfidando in amichevole , la Spagna di Vicente Del Bosque.

Per l’occasione, Antonio Conte dovrebbe puntare su un 3-4-3 che dovrebbe prevedere un trio composto da Darmian, Bonucci ed Acerbi davanti a capitan Buffon.
A centrocampo, Florenzi e Giaccherini dovrebbero essere chiamati a presidiare gli esterni, con Thiago Motta sistemato in cabina di regia e favorito su Jorginho e Montolivo, affiancato dal laziale Parolo.
In attacco, El Shaarawy sembra destinato alla panchina, il tridente offensivo dovrebbe essere composto da Candreva, Eder e Graziano Pellè vertice centrale.

Del Bosque dovrebbe rispondere con il consueto 4-3-3 nel quale viene data ancora fiducia a Casillas tra i pali. In difesa dovrebbe esserci Juanfran sull’out di destra, con Azpilicueta sistemato su quello opposto. Piquè e Sergio Ramos costituiranno il duo centrale.
In attacco dovrebbe esserci lo juventino Morata dal 1′ con Aduriz e Mata, in mediana prevista tanta qualità con Fabregas, San Josè ed Alcantara.

Gli ultimi 5 precedenti vedono avanti la Spagna con 3 vittorie (di cui una nella finale di Euro 2012 per 4-0), 1 pareggio per 1-1 e una vittoria degli azzurri per 2-1 nel 2011.

Quella di stasera, al Friuli di Udine, sarà un’amichevole speciale un po’ per tutti, perché Italia-Spagna profuma di gloria e blasone, ma lo sarà in particolare per uno dei protagonisti: Alvaro Morata , che in Serie A ci gioca e che al Friuli ritroverà, da avversari, alcuni dei suoi compagni di squadra alla Juventus .
L’attaccante spagnolo ha dichiarato: “ Ho lasciato l’Italia solo per pochi giorni – sorride l’attaccante, intervistato in esclusiva da Goal – Lì mi trovo benissimo, a Torino la gente mi vuole bene. Dovunque vada mi trattano tutti bene. Non vedo l’ora di sfidare l’Italia, meno di affrontare qualche mio compagno che già mena di suo, figuriamoci quando è in fiducia… ”.
I compagni in questione non sono Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini, entrambi infortunati: “ Per fortuna non ci sono, così avranno più tempo per recuperare… Però c’è Bonucci , che lunedì mi ha detto di prepararmi perché qualche “patadita”, qualche colpo lo prenderò… ”.
L’obiettivo di Morata, oltre ai traguardi di club, è quello di far parte della Nazionale spagnola per Euro 2016 . “ E’ uno dei miei obiettivi, fare un grande Europeo e prima ancora farmi convocare da Del Bosque. Essere in Nazionale è un gran privilegio, ma credo di dover fare ancora di più per consolidare il mio posto nella Roja. C’è ancora tempo, ma mi vedo nel gruppo dell’Europeo, darei qualsiasi cosa per farne parte. Sentire l’inno mi emoziona tantissimo. Darei davvero qualsiasi cosa per fare l’Europeo “.

Appuntamento quindi questa sera alle 20:45, diretta su Rai 1. Sarà sicuramente una partita spettacolare e piena di stelle, un’amichevole che permetterà ad entrambi i tecnici di valutare al meglio i giocatori in vista dell’imminente rassegna continentale e soprattutto grazie ad una sfida tra compagini di primo livello, che si sfidarono anche nella finale dell’ultimo europeo.

PROBABILI FORMAZIONI
Italia-Spagna (ore 20.45)
ITALIA (3-4-4): Buffon; Darmian, Bonucci, Acerbi; Florenzi, Thiago Motta, Parolo, Giaccherini; Candreva, Pellè, Eder. CT Conte.
SPAGNA (4-3-3): Casillas; Juanfran, Piqué, Ramos, Azpilicueta; Thiago Alcantara, San José, Fabregas; Mata, Aduriz, Morata. CT Del Bosque.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,