Juventus orgoglio Italiano! Ma in Champions ci vuole altro…

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui


Quando nello scorso Dicembre, la Juventus venne accoppiata al Bayern Monaco, chi è che non ha pensato che sfortuna, contro i tedeschi, non ci sono speranze. Troppo forte la squadra di Guardiola, piena zeppa di campioni, con il ritorno a Monaco di Baviera, alla Juventus per passare il turno, ci vorrà un’ impresa.

Poi come sempre il campo da gioco è sovrano, alla fine di 210′ minuti entusiasmanti, è passato come da pronostico, il Bayern Monaco su una Juventus dal cuore infinito; da sottolineare però che poteva passare tranquillamente, la Juventus di Allegri e forse se lo sarebbe pure meritato.
È doveroso però analizzare alcune situazioni, ieri sera la Juventus è uscita dopo aver giocato 70′ minuti semplicemente perfetti, poi la stanchezza, il ritorno dei bavaresi, ma soprattutto l’arbitraggio dello svedese Eriksson, ha inciso sull’andamento del match.

Leggi anche:  Juventus, Ronaldo a riposo: non convocato per Benevento

Stavolta anche la Juventus, non ce l’ha fatta a fare finta di niente, tramite il direttore Marotta ha manifestato, la propria rabbia per i troppi episodi arbitrali a favore dei tedeschi; solo nella gara di ritorno, annullato un gol buono a Morata giudicato in fuorigioco, l’attaccante spagnolo però, era in gioco per ben 90 centimetri!!!!!
Poi ci sarebbe stata l’espulsione di Kimmich, che già ammonito ha rifilato una gomitata a Morata, senza considerare che il gol del 4-2 di Coman, è irregolare perché viziato da un fallo su Pogba, al limite dell’area del Bayern Monaco; sul punteggio di 3-2 una punizione dal limite, poteva essere una ghiotta occasione per segnare per i bianconeri.

Comunque a parte l’amarezza per il risultato, alla Juventus rimane la consapevolezza, di aver disputato due partite alla pari, contro il fortissimo Bayern Monaco, soprattutto nella gara dell’Allianz, la squadra bianconera ha disputato una delle partite più belle, della sua storia recente; a confermare tutto questo anche le parole di Arrigo Sacchi, nel dopo gara:” la Juventus stasera poteva vincere 5-0!!!!!!”

Leggi anche:  Maradona e quel rifiuto alla Juventus: "Non posso fare questo affronto ai napoletani"

La Juventus nonostante le tante assenze, anche il Bayern era rimaneggiato, è scesa un campo in modo propositivo e ha giocato la gara a viso aperto, altro che difesa e catenaccio; una Juventus che è stata l’orgoglio “Italiano”però alla fine, conta il risultato e la squadra di Guardiola è ai quarti si finale, d’altronde il ranking Uefa vede l’Italia al quarto posto, ciò vuol dire che le tre Federazioni, che ci precedono Spagna, Germania e Inghilterra, sono più forti in tutti i sensi…….

  •   
  •  
  •  
  •