Lega Pro girone C. Risultati e tabellini della 25^ giornata

Pubblicato il autore: Francesco Pellicori Segui

Lega Pro girone C
Risultati importanti nella 25^ giornata di Lega Pro girone C. Dopo la sconfitta di sabato del Foggia contro la Fidelis Andria e le vittorie di Casertana e Messina contro Ischia e Lupa Castelli Romani, seguono i mezzi passi falsi di questo pomeriggio di Benevento e Lecce che impattano entrambe sul risultato di 1-1 rispettivamente contro Catanzaro e Melfi. Paganese e Monopoli non si fanno male dividendosi la posta in palio e la Juve Stabia porta a casa i tre punti ai danni dell’Akragas. In coda, vittoria importante del Martina Franca contro il Catania, con i siciliani in piena zona play-out. Matera-Cosenza è il monday night della giornata. Con i calabresi che in caso di vittoria acciufferebbero il Benevento in testa, ma non sarà facile perchè i giocatori agli ordini di mister Padalino si giocano le ultime speranze per accedere ai play-off.

Ecco tutti i risultati e i tabellini della 25^ giornata di Lega Pro girone C

LEGA PRO GIRONE C, FIDELIS ANDRIA-FOGGIA 3-0
FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Poluzzi 6; Aya 7, Stendardo 7, Tartaglia 6.5; Paterni 6.5, Onescu 6, Bisoli 7.5, Piccinni 6, Cortellini 6; Bollino 7 (32’ st Strambelli sv), De Vena 5.5 (20’ st Cianci 7, 41’ st Alhassan sv) . A disp.: Cilli, Bangoura, Matera, Capellini, Fissore. All.: D’Angelo 7.5
FOGGIA (4-3-3): Micale 5; Angelo 6.5, Lanzaro 5 (35’ pt Loiacono 5.5), Gigliotti 5, Di Chiara 5; Agnelli 5, Coletti 4.5 (dal 1’ st Vacca 5), Gerbo 6; Sarno 6.5, Iemmello 4.5, Arcidiacono 5.5 (18’ st Chiricò 5.5). A disp.: De Gennaro, Bencivenga, Quinto, Lodesani, Floriano, Riverola, Agostinone, Lauriola. All.: De Zerbi 5
ARBITRO: Mainardi di Bergamo
MARCATORI: 33’ pt Bollino, 29’ st Bisoli, 34’ st Cianci
NOTE: Spettatori circa 4000. Ammoniti Bollino, Vacca, Gigliotti, Iemmello e Bisoli. Angoli: 4-2 per il Foggia. Recupero: 0’ pt – 4’ st

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Senza giocatori esperti facciamo fatica"

LEGA PRO GIRONE C, CASERTANA-ISCHIA 2-0
CASERTANA (3-5-2): Gragnaniello 6; Idda 6.5, Rainone 6, Murolo 6; Mangiacasale 7 (36’ st De Marco sv), Matute 7, Agyei 6 (39’ st Capodaglio sv), Mancosu 8, Pezzella 6 (15’ st Som 6); Alfageme 7, De Angelis 6.5. A disp.: Maiellaro, Guglielmo, Varsi, Tito, Cesarano, Giannone, Marano, De Filippo, Signoriello. All.: Romaniello 7
ISCHIA (4-4-2): Iuliano 4.5; Bruno 5, Filosa 5.5, Moracci 5.5, Porcino 5.5 (15’ st Kanoute 6); Pepe 5, Acampora 5.5 (23’ st Manna 5.5), Blasi 5, Armeno 5.5 (30’ st Florio sv); Di Vicino 5, Gomes 5. A disp.: Modesti, Savi, Guarino, Florio, De Clemente, Palma, Spezzani. All.: Di Costanzo 5
ARBITRO: Piscopo di Imperia
MARCATORI: 37’ pt Matute, 2’ st Alfageme
NOTE: Spettatori 2.500 circa. Ammoniti Bruno, Iuliano, Gomes, Rainone e Gragnaniello. Angoli: 9-2 per la Casertana. Recupero: 2’ pt – 5’ st

LEGA PRO GIRONE C, LUPA CASTELLI-MESSINA 0-1
LUPA CASTELLI (3-5-2): Tassi 5; Rosato 6, Aquaro 5.5, Di Bella 6; Carta 6, Prutsch 5.5 (35’ st Kosovan sv), Maiorano 6, Scicchitano 5.5 (9’ st Falasca 6), De Gol 6.5; Roberti 5, Morbidelli 5 (21’ st Mastropietro 5.5). A disp.: Coletta, Anderson, Proietti, Ricamato, Sporkslede, Rossetti. All.: Palazzi 6
MESSINA (4-3-3): Berardi 6; Ionut 7, Martinelli 5.5, De Vito 6, Zanini 5; Giorgione 7, Baccolo 6, Fornito 5.5 (18’st Barisic 6.5); Gustavo 5 (47’ st Barilaro sv), Tavares 5, Scardina 5.5 (44’ st Russo sv). A disp.: Addario, Mileto, Burzigotti, Bramati, Masocco. All.: R. Di Napoli 6
ARBITRO: Di Gioia di Nola
MARCATORE: 41’ st Ionut
NOTE: Spettatori circa 200. Ammoniti Scardina, Ionut, Barisic, Maiorano e De Gol. Angoli: 7-2 per il Messina. Recupero: 1’ pt – 4’ st

LEGA PRO GIRONE C, MARTINA-CATANIA 1-0
MARTINA (4-3-3): Viotti sv; D’Alterio 6, D’Orsi 6.5, Marchetti 6.5, Basso 6; Antonazzo 6 (30’ st Cristofari sv), Rajcic 6.5, Dianda 6.5; Schetter 6 (36’ st Di Lauri sv), Baclet 6.5, Berardino 5.5 (20’ st Curcio 6). A disp.: Gabrieli, Allegra, Danese, Kuseta, Topo, Siome All.: Franceschini 7
CATANIA (4-2-3-1): Liverani 6; Pelagatti 5, Bergamelli 5.5, Ferrario 5.5, Nunzella 5; Musacci 5, Di Cecco 5; Calderini 5 (13’ st Falcone 5), Bombagi 5.5 (23’ st Lupoli 5), Russotto 5.5, Calil 5. A disp.: Bastianoni, Garufo, Agazzi, Di Stefano, Pessina, Felleca, Gulin.All.: Moriero 5.5
ARBITRO: D’Apice
MARCATORE: 31’ pt Baclet
NOTE: Spettatori circa 1000. Ammoniti: Antonazzo, Rajcic, Russotto, Pelagatti, Musacci. Angoli: 5-4 per il Catania. Recupero: 0’ pt – 4’ st

Leggi anche:  Barcellona, gol di tutta la squadra: stipendi tagliati, aiuto al club

LEGA PRO GIRONE C, JUVE STABIA-AKRAGAS 3-1
JUVE STABIA (4-4-2)
: Polito 6; Cancellotti 6, Polak 6.5, Carillo 5, Contessa 7; Nicastro 6.5, Maiorano 6 (27’ st Carrotta 6), Obodo 6, Lisi 7; Diop 6 (37’ st Gomez sv), Del Sante 6.5 (21’ st Favasuli 6). A disp.: Russo, Navratil, Atanasov, Romeo, Liotti, Grifoni, Gatto, Mascolo. All.: Zavettieri 6.5
AKRAGAS (4-3-3): Mauranatonio 5.5; Salandria 6, Muscat 5.5, Marino 5 (38’ st Mauri sv), Grea 6; Candiano 5.5 (12’ st Crisaldi 6), Vicente 5.5, Zibert 6; Madonia 6, Di Piazza 6.5, Di Grazia 5.5 (17’ st Leonetti 5.5). A disp.: Lo Monaco, Cappello, Aloi, Greco. All.: Rigoli 5.5
ARBITRO: Chindemi di Viterbo
MARCATORI: 13’ pt Di Piazza (A); 45’ pt Lisi, 2’ st Del Sante, 40’ st Nicastro (JS)
NOTE: Spettatori: 608 paganti per un incasso di 5.178 euro. Ammoniti: Vicente, Muscat, Di Grazia, Polak. Angoli: 4-3 per l’Akragas. Recupero: 1’ pt – 3’ st

LEGA PRO GIRONE C, PAGANESE- MONOPOLI: 1-1
PAGANESE (4-3-3): Marruocco 6; Dozi 5, Bocchetti 6, Sirignano 5.5, Della Corte 6.5 (34’ st M. Esposito sv); Guerri 5, Carcione 6.5, Deli 5; Caccavallo 5.5, Cunzi 5.5, Cicerelli (20’ st Vella 6.5). A disposizione: Borsellini, Magri, Penna, Parente, Grillo, Palmiero, Corticchia, Cassata, Tommasone. All. Grassadonia 5.5
MONOPOLI (4-3-3): Pisseri 7; Luciani 5.5, P. Esposito 5.5, Bacchetti 6 (43’ st Ferrara sv), Mercadante 5.5; Djuric 6 (45’ st Viola sv), Battaglia 6, Romano 6; Pinto 6, Gambino 7, Croce 5.5 (27’ st Di Mariano 6). A disposizione: Pellegrino, Bei, Ricucci, Tarantino, Rosafio, Lescano. All. Tangorra 6
ARBITRO: Andreini di Forlì
MARCATORI: 3’ st Gambino (M), 38’ st Vella (P)
NOTE: Spettatori circa 700. Ammoniti: P. Esposito (M), Battaglia (M), Dozi (P), Guerri (P), Sirignano (P), Mercadante (M). Angoli: 7-3 per la Paganese. Recupero: 0’ pt – 6’ st

Leggi anche:  Maradona, omaggio del PSG, ma Icardi scatena la polemica

LEGA PRO GIRONE C, LECCE-MELFI 1-1
LECCE (3-4-3): Perrucchini 7; Alcibiade 6 (9’ st Curiale), Cosenza 5, Abruzzese 5.5; Lepore 6, Papini 6, Salvi 5.5; Surraco 5, Moscardelli 5 (17’ st Caturano 6.5), Doumbia 5 (24’ st Vecsei 5). A disp.: Bleve, Liviero, Camisa, Lo Sicco, De Feudis, Freddi, Beduschi, Sowe. All.: Isetto (Braglia squalificato) 5
MELFI (4-5-1): Santurro 6.5; Annoni 6.5, Cason 7, Petta 6 (14’ st Silvestri), Giron 7; Canotto 5.5 (27’ st Tortolano 6.5), Longo 6, Maimone 6.5, Giacomarro 5.5, Herrera 6.5 (22’ st Finazzi 6); Masini 6.5. A disp.: Gagliardini, Amelio, Demontis, Ingretolli, Petricciuolo, Soumare. All.: Ugolotti 7
ARBITRO: Mei di Pesaro
MARCATORI: 9’ pt Masini (M), 49’ st Caturano (L)
NOTE: Spettatori circa 11mila. Allontanato al 27’ st dalla panchina del Lecce il massaggiatore Fiorita. Ammoniti: Petta (M), Curiale (L), Canotto (M), Cason (M), Vecsei (L), Caturano (L). Angoli: 8-3 per il Lecce. Recupero 3’ pt – 5’ st.

  •   
  •  
  •  
  •