Napoli, Marek Hamsik svela il suo futuro

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

Calcio Napoli
Ancora una volta lui e non poteva essere altrimenti. Marek Hamsik è stato premiato come migliore giocatore slovacco dell’anno. Gol con la maglia del Napoli, cinque per la precisione in campionato, prestazioni  esaltanti, assist, nonchè giocate di livello e grandi partite con la maglia della nazionale slovacca. Marek Hamsik, oltre che a trascinare il Napoli verso la lotta scudetto, ha portato per la prima volta la sua nazionale a partecipare agli Europei che si disputeranno tra poco meno di tre mesi in Francia. Un Marek Hamsik tornato ai grandi livelli grazie anche al lavoro di Maurizio Sarri che ha permesso al centrocampista di disputare a buon livello e con una certa continuità tutte le partite fino ad oggi svolte. Si tratta del quinto trofeo come miglior giocatore slovacco dell’anno per Marek Hamsik, il terzo consecutivo, dopo quelli vinti nel 2009 2010 2013 e 2014.  Il giocatore del Napoli ha così commentato il prestigioso traguardo raggiunto, toccando anche la sua nazionale: “Sono felice di aver vinto questo premio, mi darà la carica per fare bene con la Slovacchia ad Euro2016. E’ un momento storico per la nostra nazionale, possiamo toglierci grandi soddisfazioni con questo gruppo”. Marek Hamsik ha poi analizzato il momento attuale del Napoli sempre a tre punti dalla Juventus capolista. Il momento negativo dei partenopei accusato il mese scorso ormai è alle spalle e la squadra è ripartita alla grande sfoderando buone prestazioni e importanti rimonte come quella maturata contro il Genoa nell’ultima partita di campionato. Il giocatore slovacco ha così espresso un suo giudizio sul momento attuale della squadra: “Sono soddisfatto di quel che sta facendo la squadra. Il nostro obiettivo è vincere le ultime otto partite perché penso che la Juventus possa perdere qualche punto. La speranza è l’ultima a morire, anche se dobbiamo pensare a noi e non a loro. Non ho mai visto giocare così la squadra nelle annate precedenti, mi sto godendo tutto”. I grandi livelli a cui è tornato Marek Hamsik hanno attirato nuovamente le attenzioni di numerosi club sul centrocampista, in particolare il Real Madrid. Il numero 17 partenopeo ha però frenato le voci di mercato giurando fedeltà al Napoli: “Di concreto non ho ricevuto nessuna proposta dal Real Madrid. Quelle del Real sono solo voci, non penso proprio ad un addio. Zidane non mi ha chiamato, sono in pochi a conoscere il mio numero..” Dichiarazioni importanti dunque per il giocatore che spegne sul nascere gli ennesimi rumors di mercato da quando veste la maglia del Napoli. Una notizia che farà felice tutti i tifosi partenopei. Il prestigioso trofeo vinto dal centrocampista si aggiunge ad altri record e trofei già vinti. Marek Hamsik, al Napoli dal 2007, è attualmente il quarto giocatore con più presenza nella storia del club azzurro dopo Bruscolotti Juliano e Ferrario fermi rispettivamente a  511 505 e 396. Hamsik è attualmente a quota 311 con 80 reti all’attivo. Con la maglia della sua nazionale è attualmente il secondo giocatore con più presenze (84)  ed il terzo per le reti segnate (17). Nel 2015 inoltre è stato inserito nella squadra della stagione per quanto riguarda l’Europa League, manifestazione dove il Napoli arrivò fino alle semifinali uscendo sconfitto dalla sorprendente Dnipro.

 

  •   
  •  
  •  
  •