Post Bayern-Juventus, le voci dei protagonisti

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Fonte: www.calcioblog.it

Il Bayern Monaco, in 18 minuti dal 72° minuto, al 90° è riuscito a rimontare i due gol della Juventus, che si vedeva già passata ai quarti di finale. Poi sappiamo come è andata. Ecco le parole di Karl-Heinz Rummenigge: “E ‘stata una partita emozionante, in realtà è stata come la prima tappa in senso inverso. La squadra ha dimostrato carattere. Ma va detto che la Juve è stata sfortunata ad essere eliminato. Dobbiamo essere onesti su questo. Non è stata una partita facile. La Juve è stata molto aggressiva. Hanno fatto molto bene. Nel secondo tempo abbiamo combattuto il nostro modo nel gioco, e siamo stati fortunati a segnare il gol del pareggio a tempo scaduto. Giochi come questo si legano insieme la squadra e può aiutare a andare lontano“.

Leggi anche:  Juventus, Dybala sta meglio: società al lavoro per il rinnovo

Philip Lahm:
Il capitano, Philip Lahm, che ringrazia i tifosi dell’Allianz Arena, per l’impresa riuscita, col rischio di subire ancora gol: “Prima di tutto, tutto il credito alla folla. Era un’atmosfera incredibile. I fan ci hanno spronati a reagire. Si poteva vedere come vedere come rischiare di prendere una brutta sconfitta. Avremmo potuto rischiare di subire  il terzo gol poco prima della pausa. Ma noi sapevamo di poter segnare due, perché non ci arrendiamo. Le riserve hanno fatto un lavoro eccezionale. E ‘stata una serata incredibile “.

Tomas Muller:
Protagonista del pareggio del Bayern, ed autore del vantaggio dell’andata, Muller, rientra sempre tra i migliori, nonostante, nel primo tempo, Buffon, non abbia subito tanto: “Il primo tempo non è andando secondo i nostri piani. E ‘stata una partita pazza. Era strano. Non ho visto molto della palla perché la Juve ha difeso molto bene, chiudendosi davanti alla difesa.. Noi non abbiamo difeso molto bene quando abbiamo subito i due gol . Dovevamo rischiare. Ma siamo contenti.”

Sami Khedira:
Anche Khedira, ex centrocampista del Bayern, dice la sua, riguardo l’eliminazione della Juventus, molto amara, per come è andata: “Bayern ha avuto due buone mosse. Siamo stati sfortunati e avremmo potuto fare un uso migliore delle nostre possibilità. Sarebbe stato anche più tranquillo per noi, se avessimo fatto il terzo gol. Abbiamo preso il Bayern di sorpresa e avremmo meritato di passare il turno. E ‘una giornata amara per noi “.

  •   
  •  
  •  
  •