Promozione Sicilia, Canicattì 14esima meraviglia. Si punta al secondo posto

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

canicatti - aragona 3Va al Canicattì, che allunga a quattordici la striscia di risultati utili consecutivi, il derby agrigentino contro la Polisportiva Palma di Montechiaro. Partita poco spettacolare quella andata in scena al Carlotta Bordonaro e caratterizzata da molto agonismo, specie nel primo tempo. Alla fine ha prevalso la qualità del Canicattì che può continuare grazie ai gol del suo tridente offensivo la rincorsa al secondo posto di classifica. Nel primo tempo parte meglio il Canicattì che si presenta subito dalle parti di Cigna con Falsone, su lancio di Settecase. La risposta della Polisportiva è affidata al quindicesimo ad una buona incursione sulla destra di Pira fermata in calcio d’angolo dalla difesa biancorossa. Non succede nulla fino al 40esimo quando su un calcio di punizione dalla destra Maggio viene atterrato in area di rigore della Polisportiva e l’arbitro decreta il penalty per i locali. Dagli undici metri realizza Settecase. Neanche il tempo di esultare ed il Canicattì, però, viene raggiunto dagli ospiti che trovano il pareggio con una splendida conclusione di Tano che si infila sotto il sette. Nella ripresa dopo una conclusione pericolosa di Pirrotta il Canicattì ritrova il vantaggio, al settimo, con Falsone che trafigge con un preciso diagonale Cigna. La partita rimane gradevole dal punto di vista agonistico ma latitano le occasioni da rete. Il match si infiamma sul finale di gara. Prima Tano, al 35esimo, ha una ghiotta opportunità per pareggiare ma il suo tiro sull’uscita di Sarcuto termina di poco a lato, e poi Pirrotta, ad una manciata di minuti dal termine, fissa il punteggio sul definitivo 3 a 1 con un preciso colpo di testa, su cross di Settecase, che supera Cigna depositandosi sotto la traversa.

Leggi anche:  Bruscolotti e Taglialatela replicano a Cabrini: "Non ci può dare lezioni di vita, sanno tanto di pregiudizi"

Canicattì  3

Pol. Palma Montechiaro   1

Marcatori:  40’ pt Settecase (rig), 42’ pt Tano, 7’ st Falsone,  44’ st Pirrotta

Canicattì: Sarcuto, Guarnotta, Montana, Tinnirello (25’ pt Cambiano) , Iannello, Maggio, Orlando ( 37’ st Scrimali), Martino, Pirrotta, Settecase, Falsone (40’ st Comparato). A disp. Manto, Li Calzi, Colley, Doss. All. Giovanni Falsone

Pol. Palma Montechiaro: Cigna, Pira, Ciulla ,Minio, Petrucci (20’ st Andolina), Mancuso, Agozzino, Ciscardi, Iordache (39’ st Lauricella), Tano, Marrella (37’ st Alotto) . A disp. Savaia, Vicari, Monachello, Vella. All. Pietro Alotto

Arbitro : Nasca ( Sez. Catania)

Note: Ammoniti Ciulla, Ciscardi, Iordache, Guarnotta, Iannello, Maggio

  •   
  •  
  •  
  •