Promozione Sicilia, Canicattì pronto per la gara contro il Casteltermini

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
canicatti - aragona 3Continua nel migliore dei modi la marcia di avvicinamento del Canicattì al secondo derby consecutivo dopo quello di domenica scorsa vinto contro la Polisportiva Palma di Montechiaro. Nel prossimo turno di campionato, in programma domenica,  la formazione di mister Giovanni Falsone, reduce da quattordici risultati utili consecutivi, affronterà in trasferta il Casteltermini, altra formazione impegnata nella serrata lotta per evitare la retrocessione in Prima Categoria. A quattro giornate dal termine della campionato e con la griglia play off ancora tutta da definire visti i pochi punti che separano Licata, Ragusa e Canicattì ogni partita rappresenta un delicato impegno da non sottovalutare anche alla luce delle motivazioni delle squadre invischiate nella lotta per non retrocedere che daranno filo da torcere fino a quando non ci sarà la condanna matematica. Ecco perché la gara contro il Casteltermini, che in settimana ha incassato anche le dimissioni del tecnico Vincenzo Zambito con la squadra affidata al duo composto dai giocatori Tilaro e Stagnitto , è stata preparata con grande attenzione dallo staff biancorosso che spera di recuperare per la trasferta il centrocampista ivoriano Dosso, reduce da un leggero infortunio muscolare. Il giocatore in questi giorni si è sottoposto ad alcuni trattamenti fisioterapici e la sua presenza a Casteltermini sembra essere con il passare delle ore sempre più probabile. Il resto della truppa di Falsone è abile ed arruolabile per la gara di domenica nonostante qualcuno dei giocatori abbia accusato nei giorni scorsi qualche linea di febbre che è stata comunque già smaltita. “ Tutta la squadra è consapevole che in un momento cosi delicato  della stagione bisogna stringere i denti – ha dichiarato il Direttore Tecnico del Canicattì Calcio  Antonio Sferrazza – e sacrificarsi per raggiungere l’obiettivo che la società si è prefissata e cioè quello di puntare a vincere i play off e conquistare la promozione nel campionato di Eccellenza. Contro il Casteltermini ci attenderà una sfida difficil, anche alla luce della posizione di classifica occupata dalla formazione granata, ma che  vogliamo ad ogni costo portare a casa con il bottino pieno per continuare la nostra scalata in classifica e mettere pressione al Licata, attualmente secondo in classifica”
  •   
  •  
  •  
  •