Promozione Sicilia, derby agrigentino tra Aragona e Canicattì. I biancorossi alla ricerca del 13esimo risultato utile consecutivo

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

canicatti - aragona 3Andrà alla ricerca del tredicesimo risultati utile consecutivo domenica pomeriggio il Canicattì Calcio impegnato nella 25esima giornata del campionato di Promozione nel derby agrigentino contro l’Aragona. I biancorossi, quarti in classifica a ridosso del Ragusa che ancora deve osservare il proprio turno di riposo, cercheranno di proseguire la propria striscia vincente per non interrompere la lenta risalita iniziata a dicembre e proseguita fino a domenica scorsa con la vittoria casalinga contro l’Atletico Caltanissetta, al Carlotta Bordonaro di Canicattì. Per la gara contro l’Aragona il tecnico del Canicattì Calcio Giovanni Falsone potrà contare sull’intera rosa a propria disposizione grazie al recupero di Giovanni Montana Lampo ed al ritorno alla piena disponibilità di Mario Guarnotta ed Alessandro Pirrotta. I due, in panchina nella gara contro l’Atletico Caltanissetta, hanno pienamente recuperato dai rispettivi infortuni e così come Montana Lampo, al ritorno dopo diverse settimane di stop, sono stati inseriti nell’elenco dei convocati di Falsone.  L’ampia disponibilità di scelta del tecnico campobellese dovrebbe comunque non portare a grossi stravolgimenti nell’undici iniziale del Canicattì che dovrebbe prevedere l’impiego di Sarcuto tra i pali, Argento, Maggio, Iannello e Montana Lampo in difesa, centrocampo con Dosso ( favorito su Tinnirello) , Cambiano e Martino ed in attacco il tridente composto da Pirrotta, Settecase e Falsone.  La gara contro l’Aragona rappresenta un importante crocevia per il Canicattì che vuole continuare a mettere pressione non soltanto al Ragusa ma anche al Licata, attualmente al secondo posto in classifica e non molto distante proprio dai biancorossi. Le due squadre attualmente sono separate da sette punti. La formazione di casa, invece, arriva al match di domani pomeriggio con la necessità di fare punti visto il grande equilibrio che si è venuto a creare nei bassifondi della classifica dove sono ben 8 le squadre racchiuse in quattro punti ( dal Casteltermini, penultimo insieme al Comiso, a quota 22 fino all’Aragona al settimo posto con 26 punti). Il finale di stagione, quindi sarà ancora tutto da vivere sia per quanto riguarda le posizione di vertice e la lotta per l’accesso ai play off, nella quale la lotta ormai sembra essere ristretta a Licata, Ragusa e Canicattì con l’Atletico Gela tagliato fuori, sia per le zone pericolanti della classifica dove al momento l’unica squadra che sembra tagliata fuori e con un piede in Prima Categoria è la Polisportiva Palma di Montechiaro, ultima a quota 15 punti e con sette lunghezze da recuperare sulle penultime. Ad arbitrare il match di domenica pomeriggio in programma tra Aragona e Canicattì Calcio  sarà il signor Claudio Scarantino della sezione di Caltanissetta mentre gli assistenti saranno Palazzo e Girgenti della sezione di Palermo.

Leggi anche:  Maradona come Best: quel maledetto 25 novembre
PROMOZIONE GIRONE D – 25^ Giornata – Ore 15:00

Aragona – Canicattì 0-0
Atletico Caltanissetta – Licata 0-0 ore 16:00
Casteltermini – Ragusa Calcio 0-0
Comiso – Atletico Gela 0-0
Marina di Ragusa – Santa Croce 0-0
New Team Ragusa – Ravanusa 0-0 sabato
Polisportiva Palma – Sport Club Nissa 1962 0-0
Riposa: Macchitella Gela

Classifica

Sport Club Nissa 1962 59
Licata 51°
Ragusa Calcio 45
Canicattì 44°
Atletico Gela 39^
Santa Croce 31°
Aragona 26°
Marina di Ragusa 25
Atletico Caltanissetta 23°
New Team Ragusa 23
Macchitella Gela 23
Ravanusa 23°
Comiso 22°
Casteltermini 22°
Polisportiva Palma 15°

°Ha già osservato il turno di riposo
^Un punto di penalizzazione

  •   
  •  
  •  
  •