Roma, nodo centrocampo contro l’Udinese: out Nainggolan, De Rossi e Pjanic?

Pubblicato il autore: Veronica Sgaramella Segui

Roma
Allarme in casa Roma: dopo Daniele De Rossi e Radja Nainggolan, anche Miralem Pjanic ha subito un infortunio che va ad aggravare la situazione relativa al centrocampo giallorosso in previsione della sfida di domenica contro l’Udinese. Mentre il numero sedici è ancora in fase di recupero per il fastidio ripresentatosi al soleo del polpaccio sinistro e il mediano belga si sta riprendendo dal problema riscontrato all’inguine, anche il centrocampista bosniaco dovrà stare a riposo per un periodo ancora da stabilire.

Pjanic durante la partita disputata ieri sera al Bernabeu contro il Real Madrid di Zinédine Zidane, ha accusato un trauma contusivo alla caviglia la cui entità gli ha impedito di tornare in campo nella ripresa. Il tecnico della Roma Luciano Spalletti ha a quel punto optato per William Vainqueur che con molta probabilità, sarà titolare nella trasferta di Udine. Viste le possibili assenze di Nainggolan, De Rossi e Pjanic, l’allenatore giallorosso si potrebbe difatti vedere costretto a riorganizzare l’assetto del centrocampo da schierare contro i bianconeri domenica allo Stadio Friuli.

Leggi anche:  Copa Libertadores, semifinale d’andata: deludente 0-0 tra Palmeiras e Atlético Mineiro

In occasione della 29^giornata di Serie A, Spalletti potrà contare comunque contare anche sull’esperienza di Seydou Keita e sull’ipotesi Kevin Strootman: l’olandese ha ormai definitivamente recuperato la condizione fisica dopo aver subito ben tre interventi chirurgici al ginocchio sinistro ed esseri sottoposto alla conseguente riabilitazione. La Roma, reduce dall’eliminazione dagli ottavi di Champions League a causa dei Blancos, dovrà concentrarsi ora sul campionato e sull’obiettivo secondo posto, detenuto attualmente dal Napoli con quota 61 punti a fronte dei 56 conquistati dal club capitolino, grazie alle ultime sette vittorie consecutive ottenute ai danni di Frosinone, Sassuolo, Sampdoria, Carpi, Palermo, Empoli e Fiorentina.

  •   
  •  
  •  
  •