Segna il Leicester e la terra trema! E’ tutto vero!

Pubblicato il autore: Paolo Bellosta Segui

leicester-10
A ogni gol del Leicester si verifica una minima scossa di terremoto? Pare uno scherzo, in realtà è proprio così, anche se la cosa sembra davvero assurda, alcuni studiosi hanno certificato questi episodi.
“Analizzando i dati delle apparecchiature allestite in una scuola a 500 metri dallo stadio ci siamo accorti di una questione davvero bizzarra. Pare infatti che i picchi tellurici aumentavano durante le partite giocate in casa dal Leicester – queste le dichiarazioni rilasciate al Sun dallo studioso Richard Hoyle,dottorando in geologia della locale università inglese – e questo ci ha permesso di concludere che a produrre questi piccoli terremoti, prosegue Hoyle, fosse l’energia improvvisamente rilasciata dai tifosi del Leicester quando veniva segnata una rete. Inizialmente la cosa mi faceva sorridere, pensavo fosse solamente una banale curiosità, in realtà, documentando tutto in maniera minuziosa, mi sono accorto della veridicità di questa assurda e bizzara concomitanza”.
La cosa fa sorridere, ma guarda caso, il picco tellurico più elevato si è toccato in concomitanza col gol segnato da Ulloa al minuto 89 della sfida contro il Norwich, rete che ha dato la vittoria ai Foxes. In quell’occasione i sismografi hanno fatto segnare una magnitudo dello 0.3 della scala Richter, per fare un esempio, rumore paragonabile all’esplosione di una bomba a mano.
“É chiaro che i tifosi del Leicester fossero molto elettrizzati – ha concluso Richard Hoyle. La rete di Ulhoa è arrivata proprio allo scadere dell’incontro e la scossa è stata più elevata rispetto ad altre volte. Certificato questo fenomeno, ora siamo curiosi di scoprire quale giocatore del Leicester scatenerà l’onda sismica più potente. I miei colleghi, esperti e appassionati di calcio molto più del sottoscritto, sono tutti pronti a scommettere che sarà Vardy”.
Che sia lui o meno, quel che è certo è che i Foxes stanno accarezzando un sogno, una favola che si sta tramutando in realtà. Ma la salita è ancora lunga e faticosa, il Leicester dovrà essere bravo a non farsi schiacciare dalle pressione proprio a questo punto, a un soffio dal sogno.
E chissà che scossa verrà avvertita in caso di successo della Premier, scommettiamo che in città nessuno si lamenterebbe del frastuono! Magie del calcio.

Leggi anche:  Juventus, Morata salterà il derby: ecco cosa ha detto all'arbitro Pasqua
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: