Serie B: i risultati e la classifica aggiornata, Crotone ancora primo, decolla il Novara

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

serie-b-logo
La Serie B archivia un’altra giornata di campionato e lo fa in modo incredibile. Giornata fantastica in cadetteria dove non sono mancate le emozioni, le sorprese ma, soprattutto, i gol. 36 le reti realizzate nella 31^ giornata con una media impressionante di gol a partita (3). Si chiude in bellezza, dicevamo, l’ultima di Serie B data la clamorosa vittoria del meno quotato Perugia a Cagliari. Gli uomini dell’ex Bisoli si impongono per 2-0 al Sant’Elia, mettono una seria ipoteca sulla salvezza e ora possono sognare in grande. L’obiettivo play-off è più che mai vivo.
Cagliari che se la passa tutt’altro che bene. 1 punto nelle ultime quattro di Serie B. Poco gioco, poche idee e tanta confusione che parte dal tecnico Rastelli il quale cambia spesso l’11 titolare senza riuscire più a trovare un equilibrio. L’assenza più pesante sembra essere quella di Di Gennaro, autentico trascinatore dei sardi e faro del gioco dei rossoblù. Cagliari uscito tra i fischi del Sant’Elia che viene espugnato per la seconda volta di fila.

Sorride, perciò, il Crotone che mantiene la vetta nonostante la brutta batosta presa a Brescia (3-0). Calabresi che ospiteranno il Pescara nella prossima giornata e che sono, quindi, chiamati a fare bene.
I delfini allenati da Oddo non escono più dal tunnel. La vittoria manca da un mese e la classifica si è accorciata insorabilmente facendoli scivolare al 6° posto a -3 dalla terza posizione occupata dal Novara, che ha vinto a domicilio proprio contro il Pescara, e a -13 dalla promozione diretta.
Serie B ricca di sorprese e di emozioni si diceva. L’esempio? Ascoli-Avellino. Pirotecnico 4-3 per gli ospiti che ha fatto divertire tutti gli appassionati di Serie B e non solo.
Emozioni e valanga di gol anche in Bari-Pro Vercelli che si chiude sul 6-2.
In coda vittoria fondamentale, che ha il sapore di salvezza, del Lanciano che espugna l’Arechi di Salerno con un 3-1 forse troppo bugiardo.
Salernitana che ora rischia grosso, anche se, per via delle sconfitte delle dirette concorrenti, può ancora sperare nella salvezza.

I RISULTATI DELLA 31^ GIORNATA DI SERIE B:
Cagliari Perugia 0-2
Ascoli Avellino 3-4
Livorno Entella 0-0
Brescia Crotone 3-0
Salernitana Lanciano 1-3
Vicenza Trapani 1-2
Bari Pro Vercelli 6-2
Pescara Novara 1-2
Spezia Modena 2-0
Ternana Latina 0-0
Como Cesena 1-3

CLASSIFICA SERIE B:
Crotone 63
Cagliari 62
Novara 52
Cesena 50
Spezia 50
Cesena 50
Pescara 49
Entella 48
Brescia 48
Bari 47
Trapani 44
Perugia 43
Avellino 43
Ternana 37
Lanciano 36
Latina 35
Modena 35
Ascoli 35
Livorno 33
Pro Vercelli 33
Vicenza 31
Salernitana 30
Como  23

  •   
  •  
  •  
  •