Serie B: probabili formazioni Brescia-Crotone

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

LAPR1268Brescia-Crotone inaugura la 31^ giornata del campionato di Serie B. Sfida fondamentale per i padroni di casa che hanno l’obbligo di fare punti pesanti per restare a galla nella zona play-off. Meno pressione, invece, per gli ospiti che si godono il primato in solitaria ma, soprattutto, si godono i 14 punti di vantaggio dalla terza in classifica che, ad oggi, significano promozione diretta. Le due squadre sono separate da ben 18 punti in classifica e l’incontro di oggi sembra pendere dalla parte degli squali rossoblù, ma l’esito non è così scontato. Vediamo perchè.
Brescia: in settimana è scomparso lo storico presidente dei lombardi Gino Corioni. I bianco azzurri cercheranno di portare a casa l’intera posta anche per onorare la memoria del’ex presidente che verrà comunque ricordato esibendo il lutto al braccio.
Brescia-Crotone non è di certo la gara giusta per puntare a vincere, ma bisogna tentare di battere le grandi per sognare in grande. I padroni di casa arrivano alla sfida non in perfetta forma. Dopo la sosta natalizia e la lunga pausa, il Brescia sembra essersi perso. Nelle ultime 10 di Serie B i lombardi hanno conquistato solo 11 punti subendo, per altro 14 gol e mettendone a segno solo 9. Di questi 11 punti 9 sono arrivati da vittorie (3) e due da pareggi. Il resto tutte sconfitte (5). Brescia che stecca con le piccole e stecca soprattutto in casa. Al Rigamonti sono cadute tante compagini ma da qualche mese a questa parte, lo stadio-fortino non è più un valore aggiunto. Ma va comunque segnalato che gli uomini di Boscaglia hanno perso solo 1 volta tra le mura amiche. In ogni caso, sembrava che le 2 vittorie consecutive, contro Como e Avellino entrambe al Rigamonti, avvessero ridato fiducia e brillantezza alle rondinelle che, però, hanno smentito tutto e tutti nella brutta sconfitta di Lanciano, partita nella quale era attesa una continuità nei risultati, magari con una vittoria esterna che, manco a dirlo, non è arrivata.
Ha tanto da lavorare, quindi, Boscaglia che ha anche il compito di far ritrovare la concentrazione mentale ai suoi che hanno perso in corso d’opera. Unico dubbio di formazione per il tecnico siciliano, potrebbe essere l’attacco. Ballottaggio serrato tra Caracciolo e Geijo.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Andiamo a chiudere il discorso qualificazione"

Crotone: gli uomini di Ivan Juric sono straordinari. Il campionato disputato sin qui parla da solo. Basterebbero solo queste 30 giornate per renderlo immortale. Ma gli squali sono affamati. Affamatissimi, giornata dopo giornata e non si accontentano, specchio di una mentalità vincente trasmessa da un tecnico che è prima di tutto grande uomo poi grande allenatore. Basta pensare che i pitagorici nelle ultime 15 hanno perso una sola volta in Serie B. Conquistando ben 23 punti. Brescia-Crotone è una sfida proibitiva, Juric in primis ne è consapevole, soprattutto per la fame degli avversari. Ma se si parla di fame il Crotone non è secondo a nessuno e gli squali lotteranno per mantenere la vetta della classifica.
Mancherà Budimir infortunato. Recuperato Ricci dalla squalifica il tecnico croato avrà poi tutti a disposizione.
PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA-CROTONE:
BRESCIA (4-2-3-1):
Minelli; Venuti, Caracciolo Ant., Calabresi, Coly; Martinelli, Mazzitelli; Kupisz, Morosini, Embalo; Geijo.
Allenatore: Boscaglia
CROTONE (3-4-3):
Cordaz; Ferrari, Claiton, Garcia Tena; Martella, Salzano, Paro, Balasa; Palladino, Di Roberto, Ricci.
Allenatore: Juric
Brescia-Crotone
sarà arbitrata dal signor Abisso.

  •   
  •  
  •  
  •