Serie B, Salernitana Bari 3-4: le interviste agli allenatori e tabellino

Pubblicato il autore: Andrea Pertile Segui

logo Serie B ConTe.itSALERNO – Finisce con il risultato di 3-4 il secondo emozionante posticipo delle 33esima giornata di Serie B tra Salernitana e Bari. Nonostante la superiorità tecnica dei pugliesi, questa sera non si è vista alcuna differenza e tutte e due le squadre hanno giocato alla pari dando scena ad una partita degna di Serie A. Con questa vittoria, i pugliesi salgono a 53 punti raggiungendo Cesena e Novara al terzo posto; la Salernitana non è riuscita a sfruttare il passo falso del Livorno e la situazione in classifica resta critica: i granata, infatti, sono penultimi a 31 punti.

TABELLINO
SALERNITANA 3-4 BARI
SALERNITANA: Terracciano; Ceccarelli, Empereur, Bernardini, Rossi; Odjer, Pestrin (dal 13′ s.t. Zito), Bovo; Nalini (dal 23′ p.t. Donnarumma), Coda, Gatto (dal 41′ s.t. Bus). All.: Menichini.

BARI: Micai; Defendi, Tonucci, Di Cesare (dal 36′ s.t. Contini), Gemiti; Valiani (dal 29′ s.t. Lazzari), Romizi, Dezi; Rosina, Maniero (dal 48′ s.t.: De Luca), Sansone. All.: Camplone.

Leggi anche:  LIVE Napoli-Roma 4-0: dominio azzurro al San Paolo

ARBITRO: Saia

MARCATORI: 44′ p.t. Dezi (B), 46′ p.t. Donnarumma (S), 7′ s.t. Sansone (B), 10′ s.t. Maniero (B), 14′ s.t. Coda (S), 16′ s.t. Donnarumma (S), 19′ s.t. Dezi (B).

AMMONITI: Rossi, Odjer, Ceccarelli (S); Lazzari (B).

ESPULSI: Odjer (S).

SALERNITANA BARI 3-4, LE INTERVISTE AGLI ALLENATORI

ANDREA CAMPLONE, ALLENATORE BARI: “SIAMO SEMPRE I SOLITI. INGENUI DOPO IL TERZO GOL, BELLA PARTITA” – Ecco le parole del tecnico dei pugliesi dopo la vittoria della sua squadra contro la Salernitana: “E’ stata una bella partita. Chi è venuto allo stadio credo che si sarà divertito anche perché le due squadre si sono affrontate a viso aperto. Abbiamo fatto un buon primo tempo. Avevamo studiato il nostro avversario. La Salernitana è una squadra che attacca bene ma prende tanti gol. Abbiamo sfruttato le ripartenze cercando di bloccarli sulle palle attive. Siamo stati ingenui invece sulle palle alte. Credo che comunque la nostra sia una vittoria meritata. Peccato per come abbiamo gestito la fase dell’1-3 quando gli abbiamo permesso di rientrare in gara. Quando pensiamo che tutto sia facile commettiamo errori grossolani. E’ una questione di testa. Noi non ci possiamo rilassare. Stiamo diventando una squadra, in fase d’attacco scambiamo bene palla, facciamo molti fraseggi però abbiamo ancora dei momenti di pausa. Commettiamo delle ingenuità che paghiamo a caro prezzo. Play off? Ora siamo terzi in classifica ma non è ancora finita. Mancano ancora nove partite e lunedì ci aspetta uno scontro diretto con il Cesena. Fisicamente stiamo molto bene, vogliamo giocarcela fino alla fine”.

LEONARDO MENICHINI, ALLENATORE SALERNITANA: “GOL DI SANSONE IRREGOLARE. NON E’ UN BUON MOMENTO PER NOI” – Ai microfoni di Sky Sport, l’allenatore dei campani commenta così la prestazione della sua squadra dopo la sconfitta subita contro il Bari: “Dobbiamo cercare di migliorare. Passano le giornate ma questa squadra continua a prendere tanti gol. Dovevamo cercare di riorganizzarci dopo aver raggiunto quell’incredibile pareggio. Invece questa bramosia nel trovare subito la rete del vantaggio ci ha traditi. Giocatori come Sansone, Rosina, lo stesso Maniero negli spazi possono farti tanto male. Mettiamoci poi anche alcune parate strepitose del loro portiere e siamo qui a commentare un’altra sconfitta. Purtroppo anche gli episodi ci girano mal. Il secondo gol era chiaramente in netto fuorigioco, e questo ha penalizzato il resto della gara”

Leggi anche:  Serie B, dove vedere Virtus Entella Spal: diretta tv e streaming
  •   
  •  
  •  
  •