Stadio della Roma, Marino attacca “Renzi e Zingaretti vogliono fermare la costruzione”. La replica del presidente della Regione Lazio: “Siamo ancora in attesa del progetto”.

Pubblicato il autore: alessandro oricchio Segui

383549_heroa

Ignazio Marino, sindaco dimissionario della città di Roma, ha rilasciato questa mattina un’intervista all’emittente radiofonica Rete Sport nella quale ha parlato, tra le altre cose, anche del progetto dello Stadio della Roma. L’ex primo cittadino della Capitale ha attaccato sia Renzi che Zingaretti rei, secondo lui, di voler fermare la costruzione dello stadio della Roma. Ecco le parole di Marino riprese dalla pagina web dell’emittente radiofonica romana. “La costruzione dello stadio non solo è importante per i tifosi della Roma, ma per tutti i cittadini romani. Io ho creduto molto a questa ipotesi. Il governo Renzi e la giunta regionale di Zingaretti hanno rallentato e forse vogliono fermare la costruzione, che porterebbe grandi introiti e tanti posti di lavoro. L’area è totalmente abbandonata ad oggi e la realizzazione del progetto sarebbe una riqualificazione incredibile. Avremmo portato a Roma ricchezza culturale, sportiva ed economica”.

Leggi anche:  Maradona, la calciatrice spagnola Paula Dapena non rispetta il minuto di silenzio: "Era uno stupratore"

Per il futuro Ignazio Marino afferma di non avere ancora le idee chiare su quello che succederà: “Non leggo il futuro, ma vedo molta confusione tra i candidati sul tema. Nessuno ha preso una posizione netta, io mi auguro che prevalga l’interesse della città, che è quello di migliorare il suo disegno urbanistico, portare ricchezza ed avere uno stadio raggiungibile via ferro attraverso vere metropolitane urbane”. Marino ha anche parlato delle prossime elezioni e dell’importanza di portare a termine il progetto dello stadio della Roma: “Non vedo candidati così pronti a proseguire il progetto dello Stadio, spero che qualcuno riesca a portarlo a termine. Non so se mi presenterò, non è l’argomento del giorno, mi concentro sul libro che sto per presentare, penso sia importante. C’è un lavoro che è cominciato nel solco del risanamento, è necessario proseguirlo”.

Leggi anche:  Champions League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata e statistiche

Non si è fatta attendere la replica del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che ha subito risposto alle accuse di Ignazio Marino (fonte: www.affaritaliani.it): “Sullo stadio della Roma voglio chiarire che la Regione è ancora in attesa del progetto. Lo stesso Comune inviando i documenti con i pareri sui progetti depositati scrisse esplicitamente che anche l’assenza di un parere positivo avrebbe compromesso l’interesse pubblico dello stadio e i dipartimenti inviarono alla tutti i pareri negativi. Quindi noi siamo in attesa del progetto dello stadio della Roma. Io non sono abituato a dire dei sì o dei no in assenza di progetti. Ed è stravagante che si possa teorizzare il contrario”

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: