Un Pochettino di colpe: il ct del Tottenham sotto accusa dopo il pesante KO

Pubblicato il autore: Luca Vincenzo Fortunato Segui

pochettino
Borussia Dortmund – Tottenham
era una delle sfide più affascinanti e imprevedibili degli ottavi di Europa League, ma paradossalmente si è trasformata in una gara senza storia a favore dei tedeschi con un secco 3-0. La causa? Le scelte tecniche del ct Pochettino, reo di aver cambiato molti giocatori rispetto alla gara di sabato contro l’Arsenal.
In quella sfida, disputata al White Hart Lane, l’ex Southampton aveva optato per la formazione migliore (a dimostrazione dell’ambizione della vittoria finale in Premier League), ma il risultato è stato negativo sia per le energie spese, sia per l’allungo in cima del Leicester (ora a +5).
Alla frustrazione dei 2 punti persi, il Tottenham ha così risposto clamorosamente con un ampio turn-over in terra teutonica che ha mostrato i limiti delle seconde linee e la poca volontà di continuare il percorso europeo.
Proprio questa competizione, scomoda dal punto di vista del giorno e degli orari, aveva dato però grandi gioie Oltremanica con una qualificazione da prima della classe in un girone di ferro (frutto di 4 vittorie,1 pareggio e 1 sconfitta) e un sedicesimo superlativo contro la Fiorentina , a tal punto da rilanciare la squadra londinese tra le potenziali vincitrici.
Dunque l’incontro con il Borussia Dortmund era stato visto come una sfida da Champions, ma le scelte discutibili di Pochettino lo hanno ridimensionato ad un incontro di bassa importanza, simile ad un’amichevole.
Nel dettaglio si vede come il ct argentino abbia cambiato molti giocatori: fuori Kane, Lamela, Walker, Dembelè, Alli, Dier e Rose , dentro Chadli, Son, Onomah, Mason , Carroll, Davies e Trippier. Insomma  il modulo non è cambiato (4-2-3-1) , ma gli interpreti hanno perso molta qualità. Il reparto più colpito è stato quello offensivo che, orfano dei suoi gioielli, ha di fatto reso le armi allo straripante BVB , trasformatosi da ‘muro giallo’ a ‘armata gialla’ per l’occasione.
La squadra di Tuchel , anch’essa uscita dal big match di sabato contro il Bayern, non ha voluto fare calcoli per il campionato e ha schierato la formazione-tipo, sfruttando proprio l’adrenalina rilasciata nel precedente incontro.
Pertanto la vittoria schiacciante dei tedeschi è la vittoria sia dal punto di vista sportivo, sia da quello psicologico.La filosofia oraziana giallo-nera ha distrutto l’esasperata strategia bianco-blu.
Insomma secondo il Sun le colpe di questa disfatta europea  prendono il nome di Mauricio Pochettino , esasperato dalla Premier League e incapace di regalare ai suoi tifosi la piena maturazione in ambito internazionale.

Leggi anche:  LaLiga, dove vedere Valencia-Atletico Madrid: streaming e diretta tv
  •   
  •  
  •  
  •