Benzema non convocabile per l’ “Affaire Valbuena”: addio Euro 2016

Pubblicato il autore: fabio ornano Segui

Valbuena BenzemaLa Federcalcio francese ha ufficializzato questo pomeriggio l’esclusione definitiva di Karim Benzema dai prossimi Europei. L’attaccante del Real Madrid paga a caro prezzo il suo coinvolgimento nel tentativo di estorsione a luci rosse ai danni del collega Mathieu Valbuena.

Tutto era cominciato alcuni mesi fa: Karim Zenati, amico di Karim Benzema, chiese al calciatore del Real Madrid di fare da tramite con Valbuena (compagno di Benzema in Nazionale) a scopo di estorsione. L’oggetto attorno a cui gira tutta questa storia è un video hard, con protagonista Valbuena. Per non diffonderlo e poterci lucrare sopra, Zenati si è rivolto così ad un intermediario d’eccezione come Benzema: ma le cose sono andate male ad entrambi. Il giocatore del Lione non ha ceduto al ricatto, denunciando il fatto alle autorità. Una brutta storia che ha destato indignazione in Francia per la popolarità dei personaggi coinvolti. Già escluso “d’ufficio” dalle convocazioni della Francia negli ultimi mesi, in attesa che venisse analizzata la faccenda dagli organi competenti, Benzema sembrava nelle scorse settimane non correre rischi per l’Europeo. Anche se contro la sua chiamata si era mosso addirittura il premier francese Valls. Invece oggi è arrivata la nota ufficiale della Federcalcio transalpina:

Leggi anche:  Primavera 1 Final Six: l’Empoli piega la Juventus e vola in semifinale contro l’Inter

Gli elementi del dossier attualmente a disposizione, non permettono di stabilire con certezza l’implicazione dei diversi protagonisti, in particolare di Karim Benzema, e rimanda agli organi di giustizia il compito di accertare le responsabilità.
Alla luce di questi elementi, non esistono ostacoli per rendere nuovamente possibile la convocazione di Benzema nella Nazionale francese.
Sulla base di questa analisi, il presidente Noël Le Graët ed il Commissario Tecnico Didier Deschamps si sono ritrovati a dover analizzare la situazione del giocatore. Ma aldilà del lato puramente sportivo e tecnico, esistono dei criteri molto più importanti come il senso dell’unità, il comportamento esemplare e la protezione del gruppo. 
Per questi motivi, Le Graët e Deschamps hanno deciso che Karim Benzema non parteciperà a Euro 2016.

Lo stesso giocatore, anticipando il comunicato ufficiale federale, aveva affidato a Twitter il commento su questa decisione:


Questo il messaggio di sostegno a Benzema da parte del difensore Àlvaro Arbeloa, suo compagno nel Real Madrid:


Una brutta botta per le aspirazioni della Francia ai prossimi Europei, da disputare sui terreni di casa, che dovranno così rinunciare al proprio miglior attaccante. Il reparto avanzato di Deschamps, a questo punto, vedrà un ballottaggio per il ruolo di punta centrale tra Olivier Giroud (Arsenal) e Pierre-André Gignac (Tigres UANL – Messico).
Non certo semplice il periodo per l’attaccante di origini algerine, che un mese fa è rimasto coinvolto in un altro caso giudiziario: stavolta è stato interrogato dalla procura di Parigi, come testimone in un caso di riciclaggio in banda organizzata e riciclaggio di denaro proveniente da un traffico di stupefacenti.

  •   
  •  
  •  
  •