Bomba Bolingbroke: Inter sotto spionaggio!

Pubblicato il autore: Fabrizio Caminiti Segui

michael-bolingbroke-inter_6k5xr633umiu1a7q95fylnif6
L’Inter non è mai stata famosa per avere vita tranquilla ed oltre ai noti problemi societari e legati all’Europa ci si mettono pure le spie. Il CEO interista Bolingbroke durante una riunione con i propri dipendenti ha alluso al fatto che la società potrebbe trovarsi coinvolta come vittima in un’operazione di spionaggio.

Una Spy Story alquanto bizzarra quella rivelata dal CEO che potrebbe comunque seminare il panico all’interno dell’ambiente di lavoro poiché ribadisce il concetto secondo il quale le strategie ed i segreti della società sarebbero in serio pericolo. “Stiamo attenti a qualsiasi tipo di conversazione, all’esterno ma anche all’interno del club. Perché c’è la concreta possibilità che l’Inter sia sotto spionaggio”.

La reazione dei dipendenti è stata abbastanza singolare; alcuni hanno riso senza dare il minimo cenno di preoccupazione, altri invece sono entrati nel panico più totale ed alcuni hanno iniziato invece a guardarsi tra loro per scovare l’intruso. Sta di fatto che la spy story che sta investendo l’Inter si avvolge di mistero anche perché chiunque in questo momento si sta ponendo delle domande: chi potrebbe essere la mela marcia all’interno dello staff interista da poter dare informazioni private aziendali a qualcuno su commissione? ed ancora chi e perché qualcuno avrebbe dovuto tradire la fiducia dell’ambiente interista?

Leggi anche:  Serie A femminile: la nuova stagione parte il 29 agosto

Bolingbroke ha trovato la cimice sotto la scrivania dello studio adibito alle riunioni societarie ma la cosa ancora più inquietante è che non è detto ci sia solo quella cimice all’interno della sede interista.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: