Bundesliga 32ª giornata: il Bayern rimanda la festa, manita Borussia

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

hahn
In Bundesliga il Bayern Monaco rimanda la festa scudetto e l’appuntamento con il 25° Maisterschale della sua storia. All’Allianz Arena la squadra di Guardiola viene fermata sul pareggio dalla bestia nera del tecnico catalano, quel Borussia Monchengladbach che in questa Bundesliga è stata l’unica squadra a non perdere contro i bavaresi.
Eppure il pomeriggio all’Allianz Arena si era aperto nel migliore dei modi, con il gol dopo soli 6′ di Muller (schierato titolare dopo la panchina di Madrid e le critiche dei giornali tedeschi) che batte Sommer con un colpo di testa direttamente da calcio d’angolo. Ma il Gladbach non si scompone e recita alla perfezione il ruolo di guasta-feste, e al 71′ Hahn, dopo una bell’azione tutta di prima, batte Neuer sul suo palo.
Il Bayern sbaglia il primo match-point, mantenendo comunque 5 punti di vantaggio sul Dortmund secondo. E i tifosi bavaresi ora si accontenteranno di arrivare in finale di Champions League, dopo la delusione per non aver festeggiato lo scudetto in casa come ormai non succede dal 2000.
Nel giorno della contestazione al capitano Hummels,  che ha chiesto esplicitamente la cessione al Bayern Monaco, il Borussia Dortmund strapazza un Wolfsburg irriconoscibile con ben cinque gol: ad aprire le danze dopo 7′ ci pensa Kagawa che corregge in porta un tiro al volo di Mkhitaryan, e due minuti più tardi lo stesso giapponese serve al colombiano Ramos l’assist per il raddoppio. Nella ripresa i gialloneri si scatenano, e dopo un’ora di gioco Reus finalizza una lunga e insistita azione d’attacco. Poi rientra dall’infortunio Aubameyang, che tra il 77′ e il 78′ mette a segno una doppietta di testa, prima su cross di Mkhitaryan e dopo su invito di Schmelzer, toccando quota 25 gol in campionato (a due lunghezze dal capocannoniere Lewandowski). Nel finale arriva il gol della bandiera dei biancoverdi con Schurrle.
Con la settima vittoria consecutiva il Bayer Leverkusen si guadagna l’accesso alla prossima Champions League senza passare dai preliminari: l’ultima vittima delle “aspirine” è l’Hertha Berlino, reduce da 4 ko di fila, steso dall’uno-due iniziale firmato da Brandt e Bender  (gol berlinese opera del bosniaco Ibisevic).
Torna al successo lo Schalke 04 dopo due sconfitte consecutive in casa dell’Hannover, già retrocesso. Choupo-Moting sblocca la gara dopo 11′, ma al 20′ i padroni di casa pareggiano con Sobiech. Poco prima dell’intervallo l’olandese Huntelaar riporta in vantaggio la squadra di Gelsenkirchen, che chiude i conti nel finale di gara con il gol del neo-entrato Schopf.
Importantissimo successo in chiave salvezza per l’Hoffenheim in casa contro l’Ingolstadt. Lex illude gli ospiti con il gol del vantaggio al 17′, la la reazione dei padroni di casa non si fa attendere con l’immediato pareggio di Uth. In apertura di secondo tempo il croato si fa parare il rigore dal norvegese Nyland, ma Amiri entrato dalla panchina regala il terzo successo nelle ultime quattro gare all’Hoffenheim.
Vittoria in rimonta per l’Eintracht Francoforte nel derby con il Darmstadt, che porta la squadra del Meno al terz’ultimo posto in classifica. La squadra di Niko Kovac passa però in svantaggio in apertura di gara dopo il gol di Vrancic al 12′, e rischia di sprofondare al 20′ : ma dal dischetto Wagner si fa ipnotizzare dal portiere finlandese Hradecky che tiene a galla i suoi. E nella ripresa arriva il pareggio con la botta da fuori del giapponese Hasebe, e il gol della rimonta all’83’ con la scivolata di Aigner su punizione di Huszti.
Finisce con un pareggio a reti bianche la sfida tra Mainz e Amburgo, e l’anticipo del venerdi tra Augsburg e Colonia.

Leggi anche:  Ungheria-Germania: quella volta che...i precedenti

Risultati Bundesliga 32ª giornata

29/04
Augsburg – Colonia 0-0
16/4
Bayer Leverkusen – Hertha Berlino
Bayern Monaco – Borussia Monchengladbach 1-1
Borussia Dortmund – Wolfsburg 5-1
Darmstadt – Eintracht Francoforte 1-2
Hannover – Schalke 1-3
Hoffenheim – Ingolstadt 2-1
Mainz – Amburgo 0-0
02/05
Werder Brema – Stoccarda (ore 20.15)

Classifica Bundesliga

SquadraPGVNSGFGS
Bayern Monaco883428428017
Borussia Dortmund783424648234
Bayer Leverkusen6034186105640
Monchengladbach5534174136750
Schalke 045234157125149
Mainz5034148124642
Hertha Berlino5034148124242
Wolfsburg4534129134749
Colonia43341013113842
Amburgo4134118154046
Ingolstadt40341010143342
Augsburg3834911144252
Werder Brema3834108165065
Darmstadt3834911143853
Hoffenheim3734910153954
Eintracht Francoforte363499163452
Stoccarda333496195075
Hannover253474233162
Leggi anche:  Dove vedere Brasile-Colombia, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

  •   
  •  
  •  
  •