Finale di ritorno Coppa Italia Lega Pro: Cittadella Foggia 4-4, i rossoneri vincono il torneo

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

foggia
CITTADELLA FOGGIA 4-4
Il Foggia si aggiudica la seconda Coppa Italia di Lega Pro della sua storia (dopo quella del 2006-2007) e lo fa al termine di due finali contro il Cittadella ricche di gol e spettacolo.
Dopo la vittoria dei rossoneri per 4-1 allo ‘Zaccheria’ di Foggia, anche la gara di ritorno del ‘Tombolato’ si rivela agguerrita sin dai primi minuti: il Cittadella tenta una “remuntada” storica e dopo soli 5′ colpisce una traversa con il colpo di testa di Cappelletti, ma al 19′ Donazzan atterra in area Gerbo e dal dischetto Iemmello firma il vantaggio ospite.
Passano meno di due minuti e i granata trovano il gol del pareggio con Coralli che insacca in porta dopo il cross rasoterra dalla destra di Jallow.
Ma il Foggia quanto attacca è letale, e prima si riporta nuovamente in vantaggio con Floriano assistito da Iemmello, poi allunga sul 3-1 con il secondo rigore della serata trasformato da Iemmello (vice-capocannoniere del torneo con 8 gol realizzati).
La coppa è ormai dei rossoneri, ma il moto di reazione della squadra di Venturato è encomiabile. Così al 34′ anche Coralli dal dischetto accorcia le distanze (con la sua doppietta diventa capocannoniere della competizione con 10 gol), e al 41′ Cappelletti ancora di testa prende le giuste misure e chiude un incredibile primo tempo sul 3-3.
La ripresa si apre con lo stesso ritmo della prima frazione di gioco, e per la prima volta il Cittadella si porta in vantaggio con un capolavoro di Minesso che al 56′ batte Micale con un grande sinistro al volo, ma appena un minuto dopo Chiricò trova il sinistro a giro dai 20 metri che chiude la gara sul 4-4 e regala la Coppa Italia al Foggia di De Zerbi.

Leggi anche:  Alessandria-Padova: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere finale ritorno playoff

CITTADELLA FOGGIA 4-4 (TOT. 5-8) – IL TABELLINO

CITTADELLA (4-3-1-2): Vaccarecci; Nava, Varnier (73’t De Leidi), Cappelletti, Donazzan; Minesso, Paolucci, Lora (64′ Xamin); Sgrigna (66′ Fasolo); Jallow, Coralli.
A disposizione: Alfonso, De Leidi, Salvi, Maniero, Amato, Schenetti, Bizzotto, Litteri, Iori.
Allenatore:. Venturato.

FOGGIA (4-3-3): Micale; Angelo, Coletti, Gigliotti, Di Chiara; Gerbo, Agnelli, Riverola (71′ Quinto); Chiricò (78′ Arcidiacono), Iemmello, Floriano (57′ Vacca).
A disposizione: De Gennaro, Lauriola, Sainz Maza, Quinto, Lodesani, Arcidiacono, Sarno.
Allenatore: De Zerbi.

Arbitro: Prontera di Bologna.
Assistenti: Ceravolo – Zinzi.

Marcatori: 19’ rig. Iemmello (F), 21’ Coralli (C), 26’ Floriano (F), 31’ rig. Iemmello (F), 34’ rig. Coralli (C), 42’ Cappelletti (C), 56′ Minesso (C), 57′ Chiricò (F).

Ammoniti: Minesso (C), Coralli (C), Riverola (F), Gigliotti (F), Jallow (C), Vacca (F).

  •   
  •  
  •  
  •