Genoa, ecco le probabili nuove mosse se arriverà Ivan Juric

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

800-gasperini-2014
In casa Genoa è ancora il futuro di Gasperini a fare notizia. Ivan Juric è pronto nel caso il cui l’attuale tecnico del Grifone scegliesse un’altra destinazione. Nel corso della conferenza stampa post Bologna Genoa Gasperini ha nuovamente lanciato appelli alla società riguardo al suo futuro, ma ha anche dato il benestare alla possibile arrivo di Ivan Juric ai microfoni di Mediaset Premium. “Se arriva Ivan Juric mica gli faccio da secondo…a parte gli scherzi per il Genoa sarebbe la soluzione migliore dopo di me”.
Le nostre fonti sostengono che al momento regna ancora incertezza ma qualora Ivan Juric sostituisse Gasperini al Genoa potrebbe portarsi dietro almeno due giocatori da Crotone. Si parla di dell’attaccante Ante Budimir e del terzino Bruno Martella che ben stanno figurando in questa stagione. La punta croata, classe ’91, lanciata da Ivan Juric al centro dell’attacco dei calabresi ha fino ad oggi realizzato 16 reti in 36 presenze ed è stato riscattato dal club a titolo definitivo dal club tedesco del St.Pauli. Ante Budimir ha firmato un contratto triennale lo scorso mese, ma le sirene di un club come il Genoa potrebbero spingere il giocatore a seguire Ivan Juric. Il terzino sinistro Bruno Martella, classe ’92, è molto duttile e oltre che ad essere impiegato in difesa può giocare anche sulla linea dei centrocampisti. Le nostre fonti inoltre sostengono che ci sia stata anche una telefonata da parte di Vrenna, presidente del Crotone, a Gasperini per quanto riguarda la candidatura di Ivan Juric alla panchina rossoblù. Vrenna avrebbe chiesto a Gasperini se Ivan Juric potrebbe essere davvero l’uomo giusto per far partire un nuovo progetto in casa Genoa. Non è da escludere in questa telefonata anche un possibile flirt di Vrenna nei confronti di Gasperini che proprio a Crotone nel 2003 iniziò la sua carriera da allenatore tra i professionisti. La sua esperienza potrebbe essere utile ai pitagorici nella massima serie per la prossima stagione. Serie A non ancora ufficiale, ma che potrebbe esserlo già nel prossimo weekend quando il Crotone salirà a Modena. Con tutto il rispetto per la piazza di Crotone, la nostra idea a riguardo è che una possibile decisione in questo senso da parte di Gasperini potrebbe però essere considerato un passo indietro dopo le due buone annate con il Genoa in cui si è rimesso in discussione dopo le negative esperienze di Inter e Palermo.
Nel frattempo le dichiarazioni di Gasperini a mezzo stampa continuano a fare discutere. Due le ipotesi: il mister piemontese sta probabilmente lanciando altri segnali alla società dopo quelli al termine della gara vinta con il Frosinone oppure piano piano facendo capire che il suo futuro è ormai lontano da Genova? “Futuro? Sono domande da fare alla società, io ho un contratto di ancora due anni, ma magari la società ha progetti diversi e ha voglia di cambiare”. Queste ultime dichiarazioni lette da un altro punto di vista farebbero capire  la seconda ipotesi lanciata.
Non resta che attendere la conclusione del derby per capire se il matrimonio tra Gasperini ed il Genoa possa continuare. Sullo sfondo Ivan Juric resta il principale candidato per un nuovo progetto basato ancora una volta sui giovani e sul 3-4-3.

Leggi anche:  Florenzi nel mirino della Juventus: i bianconeri provano il colpo
  •   
  •  
  •  
  •