Il Tuttocuoio esonera Cristiano Lucarelli

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui


Il Tuttocuoio squadra che milita nel campionato di Lega Pro girone B, ha deciso di esonerare l’allenatore Cristiano Lucarelli, questo il comunicato diramato nel pomeriggio dalla società neroverde:
L’A.C. Tuttocuoio comunica che, in data odierna il tecnico Cristiano Lucarelli è stato esonerato insieme al suo staff, il direttore sportivo Igor Protti, il vice allenatore Richard Vanigli e il collaboratore tecnico Alessandro Conticchio, dalla guida della prima squadra.
La società ringrazia l´allenatore e il suo staff per il lavoro svolto augurando loro i migliori successi professionali.
La squadra è affidata alla guida di mister Luca Fiasconi tecnico della Berretti.

La decisione presa dal sodalizio di Ponte a Egola, capeggiata dal presidente Andrea Dolfi artefice del miracolo Tuttocuoio in questi anni, è stata presa dopo la sconfitta del Porta Elisa, dove la squadra neroverde era stata superata per 2-0 dalla Lucchese; la situazione in classifica non era delle migliori, anche se il Tuttocuoio al momento, a due gare dalla fine del campionato sarebbe salvo, con i suoi 34 punti a + 2 sul Rimini quint’ultima. Da sottolineare che il rendimento del Tuttocuoio, era sceso nell’ultimo periodo e la squadra neroverde veniva da 3 sconfitte ed un pareggio nelle ultime 4 gare, l’ultima vittoria risaliva al 23 Marzo 1-0 contro l’Ancona.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Cristiano Lucarelli lascia così la panchina del Tuttocuoio  e si tratta del secondo esonero da allenatore, se si esclude, quello alla sua prima esperienza da mister, quando venne esonerato dal Perugia, ma la sua permanenza nella squadra umbra fu brevissima, infatti venne esonerato prima dell’inizio del campionato, dopo la sconfitta in Coppa Italia in Agosto.
Sempre nello stesso anno nel 2013 venne  ingaggiato dal Viareggi0, sempre in Prima Divisione subentrando a Miggiano, il tecnico livornese concluse la stagione, portando la squadra bianconera al tredicesimo posto in classifica.
La scorsa stagione viene ingaggiato il 12 giugno 2014  sulla panchina della Pistoiese e dopo un brillante girone di andata, prima di Natale la squadra arancione entra in crisi e il 9 febbraio 2015 viene esonerato.
In questa stagione il 18 giugno diventa il nuovo allenatore del Tuttocuoio, dove con Igor Protti direttore sportivo riforma l’accoppiata magica che ha fatto sognare Livorno, portandola addirittura nelle coppe europee, ma anche qui dopo un discreto girone di andata, nella serata di oggi viene sollevato dall’incarico.

  •   
  •  
  •  
  •