Inter, senti Simeone: “Prima o poi tornerò”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

simeone-e1401523378945

Che gran furbacchione che è questo Diego Simeone –esclamano i più maliziosi in queste ore-. Dice sempre che “tornerà”. Aveva detto che, prima o poi, tornerà alla Lazio. E ora dice che, prima o poi, sarà di nuovo dell’Inter. Ma stavolta come allenatore. Dopo aver vissuto anni indimenticabili in nerazzurro. Sarà, ma i tifosi dell’Inter stanno iniziando a crederci. Credono alle promesse di Simeone, in campo oggi contro il Barcellona per la gara di andata dei quarti di finale di Champions League. El Cholo, seduto sulla panchina dell’Atletico Madrid, tenterà oggi l’impresa di battere i campionissimi in blaugrana.

Intanto lancia messaggi d’amore alla sua ex squadra, quella Inter che, a suo dire, le è rimasta nel cuore: “Toldo si augura di vedermi allenare l’Inter? Durante la mia carriera mi aspetto di andare in certi posti, prima o poi. Non oggi, perché sto bene qui, ma arriverà la possibilità di tornare all’Inter. Lì ho lasciato un pezzo di cuore. Non è un sogno, è una situazione che mi immagino, come qualche tempo fa mi immaginavo che sarei tornato all’Atletico di Madrid”.

Queste le parole di Simeone oggi a Sport Mediaset. Dopotutto, il futuro ancora incerto di Roberto Mancini lascia il campo sgombro a possibili soluzioni alterrnative. E Simeone potrebbe essere una di queste. Una soluzione, per l’Inter, di grande prestigio.

Simeone ha giocato nell’Inter dal 1997 al 1999, vincendo la Coppa Uefa con Simoni allenatore nel 1998. Già in passato il suo nome era stato accostato all’Inter, ma erano arrivate immediatamente le smentite del direttore sportivo Ausilio. La situazione ora è però cambiata: senza il piazzamento in Champions, possibile che Mancini vada via.

Simeone da allenatore sta facendo bene:  ha vinto due campionati in Argentina (uno con l’Estudiantes, l’altro col River Plate) e uno in Spagna, due anni fa con l’Atletico Madrid. Con i biancorossi di Madrid ha anche vinto l’Europa League nel 2012. Insomma, Diego Simeone potrebbe essere il profilo giusto per l’Inter del futuro.

Ma chissà quale sarà, nel futuro, il presidente dell’Inter. Thohir sembrerebbe tentato di abbandonare la carica di presidente entro un paio d’anni. Intanto Simeone strizza l’occhio all’Inter. E promette di ritornare. Stavolta, ci sarà da credergli?

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Infortunio Dybala e Morata: gli aggiornamenti