Juventus-Palermo: score, tabellino, pagelle

Pubblicato il autore: romolo simonicca Segui

 

Juventus_-_PalermoAllo Juventus Stadium i bianconeri battono il Palermo con un rotondo 4-0 e si portano a nove punti dal Napoli secondo. Il match parte in discesa per gli uomini di Allegri che già al decimo minuto trovano la via del gol con khedira, abile a sfruttare l’assist di Pogba. Nella ripresa, al settantunesimo, è proprio il centrocampista francese a raddoppiare sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Completano la goleada un gran gol di Cuadrado e Padoin.
Unica nota stonata della Domenica bianconera l’infortunio accorso a Marchisio: Il centrocampista al quindicesimo mette male il ginocchio ed esce in barella tra le lacrime e con le mani sul viso. Per lui si teme un interessamento del legamento crociato. In tal caso sarebbe stagione finita e Europeo saltato.
Il Palermo fa quel che può riuscendo nel merito di tener viva la partita fino al settantesimo minuto di gioco. Per la squadra rosanero, che non vince da tre mesi, incombe sempre più scura l’ombra della Serie B. Al di la della sconfitta, sono le vittorie di Carpi e Frosinone ad inguaiare la squadra del redivivo Ballardini.

Leggi anche:  Serie A, Inzaghi su Lazio-Udinese: "Non bisogna sottovalutare gli avversari"

FORMAZIONI UFFICIALI:

JUVENTUS: Buffon (cap.), Barzagli, Bonucci, Rugani, Cuadrado, Marchisio (16′ Lemina), Khedira (78′ Padoin), Pogba, Evra, Dybala (67′ Morata), Mandzukic.

Allenatore: Massimiliano Allegri.

PALERMO: Sorrentino (cap.), Goldaniga (72′ La Gumina), Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Hiljemark, Jajalo (59′ Burgman), Chochev, Lazaar, Vazquez, Trajkovski.

Allenatore: Davide Ballardini.

Marcatori: 10′ Khedira (Pogba), 71 Pogba (Morata), 74′ Cuadrado, 89′ Padoin (Morata)

PAGELLE:

JUVENTUS:
Buffon 6: Più di stima che di prestazione. Nonostante il discreto Palermo nel primo tempo il portierone bianconero non è costretto a interventi degni di nota.
Barzagli 6,5: Mezzo voto in più per il salvataggio miracoloso compiuto su Trajkovski a Buffon ormai battuto. Per il resto la solita attenzione.
Bonucci 6: Nel recupero del primo tempo va vicinissimo al gol del raddoppio con un colpo di testa su punizione di Dybala. Non soffre la classe di Vasquez.
Rugani 6: Partita ordinata e senza sbavature.
Cuadrado 7: Soffre un pò nel primo tempo la spinta di Laxalt. Nella ripresa prende coraggio e al 74′ segna un gol capolavoro.
Marchisio s.v.: Esce in barella in seguito ad un brutto infortunio al ginocchio. Al 16′ Lemina 6: Ordinato e diligente, cerca anche la gioia personale con un gran tiro dalla distanza.
Pogba 7,5: Giocate al solito sopraffine, regala lampi di classe pura ai 35000 dell Stadium e dopo 10 minuti serve l’assist a khedira per il gol del vantaggio. Nella ripresa dopo aver cercato un supergol con una punizione da 45 metri, raddoppia con una giocata da attaccante puro.
Evra 6: Ottimo come sempre in fase difensiva, si spinge poco in avanti.
Khedira 6,5: Segna dopo 10 minuti un gol non facile: stop di petto e pallonetto a Sorrentino. Cala nelle ripresa e infatti Allegri lo sostituisce. Al 78′ Padoin 6,5: Si toglie la soddisfazione di segnare il gol del 4-0 con un preciso diagonale su assist di Morata.
Dybala 7: Il migliore in assoluto nel primo tempo. Dall’alto del suo immenso talento non sbaglia un pallone, pennella calci piazzati sempre molto pericolosi e rincorre pure gli avversari in copertura. Nella ripresa cala vistosamente e viene sostituito. Al 67′ Morata 6,5: Mezzo voto in meno per un’ammonizione per proteste che gli farà saltare la prossima partita. Per il resto ottima prova dello spagnolo, che serve gli assist per il secondo e quarto gol dei bianconeri.
Mandzukic 6: Solito lavoro, solito pressing, non gli arrivano palloni da buttare dentro. Fa comunque la sua parte un pò con il fisico, un pò con la grinta.

Leggi anche:  Tacconi ricorda: "Maradona mi ha fatto prendere tante multe. A Napoli mi davano sempre del cornuto"

PALERMO: Sorrentino 6,5, Goldaniga 5 (72′ La Gumina s.v.), Gonzalez 5,5, Andelkovic 5,5, Rispoli 6,5, Hiljemark 6, Jajalo 6 (59′ Burgman 5,5), Chochev 5, Lazaar 6,5, Vazquez 6, Trajkovski 6.

  •   
  •  
  •  
  •