La Pistoiese cala il tris ad Arezzo. Super Colombo con una doppietta trascina gli arancioni

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui


La miglior Pistoiese della stagione, nella partita decisiva nel derby di Arezzo, vince per 3-0 sugli amaranto, esordio da incorniciare per il nuovo allenatore Bertotto.

Una Pistoiese subito sul pezzo che parte forte e al 6′ viene annullato un gol a Mungo della Pistoiese per fuorigioco, ma al 10′ stavolta la squadra arancione passa davvero, gol fortunoso da attribuire probabilmente a Mungo, cross dalla destra di Colombo carambola tra Mungo e Baiocco e palla in rete. Nemmeno il tempo di replicare per l’Arezzo, che la Pistoiese assesta il secondo colpo, al 12′ cross di Sinigaglia pennellato che Corrado Colombo insacca di testa. Dopo 12 minuti incredibile al Città di Arezzo la Pistoiese è già avanti di 2 gol.

La situazione in casa amaranto diventa subito complicata e dalle tribune dello stadio partono i primi cori di contestazione, ma l’Arezzo di Capuano non reagisce, mentre la Pistoiese continua a sciorinare gioco e al 26′ va vicino al tris con un Mungo scatenato, che salta mezza difesa aretina, serve poi Vassallo che calcia partire una gran botta, ma Baiocco para alla grande, solo nel recupero si fa vedere l’Arezzo con un bel colpo di testa di Mendicino, ma un super Iannarilli sventa il pericolo con una gran parata.
Primo tempo che si chiude sul 2-0 per la Pistoiese.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Inizia la ripresa ma lo spartito rimane lo stesso e al 53′ ancora Colombo porta a 3 le reti della Pistoiese, ottima azione di Vassallo sulla fascia, ottimo cross e Colombo di piatto chiude la gara; unica nota dolente della gara per gli arancioni, è l’uscita dal campo  di Colombo per un problema al polso, entra Merini al suo posto.

L’Arezzo prova a reagire con Tremolada, ma è una serata nera per gli amaranto, mentre la miglior Pistoiese dell’anno che in trasferta fino a stasera, aveva raccolto pochissimo, stasera passeggia e si rilancia in chiave salvezza portandosi a 33 punti; con questa vittoria ora le chance di salvezza per la squadra di Bertotto risalgono alla grande.

Il tabellino della gara
Arezzo (4-3-1-2):
Baiocco; Brumat (11′ st Varano), Madrigali, Milesi, Sabatino; Benedetti (31′ pt  Carlini), Capece, Feola; Tremolada; Mendicino, Defendi (18′ st Mariani).
A disposizione: Ronchi, Panariello, Pugliese, Masciangelo, Bismark.
Allenatore: Ezio Capuano.

Leggi anche:  Calciomercato Inter: per il dopo Eriksen c'è Calhanoglu

Pistoiese (4-3-3): Iannarilli; Lanini (36′ st Antonelli), Pasini, Priola, D’Orazio; Mungo, Petriccione, Gargiulo; Sinigaglia, Colombo (14′ st Merini), Vassallo (41′ st Sammartino).
A disposizione: Marchegiani, Dondoni, Damonte, Anastasi, Romiti.
Allenatore: Valerio Bertotto.

NOTE: spettatori mille circa. Ammoniti: st 39′ Carlini.
RETI: pt 8′ Mungo, 11′ Colombo; st 8′ Colombo

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: