Lega Pro girone C. Risultati e tabellini della 32esima giornata

Pubblicato il autore: Francesco Pellicori Segui

Lega Pro girone C
Quando mancano solo 180′ da giocare, in Lega Pro girone C iniziano a venire fuori i primi verdetti. Manca poco per la matematica ma ci sentiamo di dire che il Benevento è praticamente con un piede e mezzo in Serie B. La vittoria corsara ottenuta in inferiorità numerica contro il Martina Franca, e il passo falso del Foggia in quel di Cosenza, consentono alla formazione di Auteri di allungare a 6 punti il distacco dalla seconda della classe. Ora basta solo un pareggio nelle restanti due partite per assicurarsi la serie cadetta. Il secondo posto è occupato dal Lecce che, battendo al Via del Mare la Paganese, si piazza subito dietro lo stregone campano. Terza piazza per il Foggia e quarta per la Casertana che, con un facile 1-0, piega le difese della Fidelis Andria e mantiene l’ultima posizione utile per i play-off. Quarta posizione insidiata dal Cosenza che, non avendo nulla da perdere, tenterà sfruttare un minimo passo falso dei falchetti per fare proprio l’ultimo slot valido per giocarsi la promozione. In zona play-out, invece, Catania e Monopoli fanno propri i tre punti negli scontri diretti rispettivamente contro Melfi e Catanzaro, inguaiando la classifica dei gialloverdi e giallorossi. Martina Franca e Ischia, sconfitte rispettivamente contro Benevento e Matera, chiudono la griglia dei play-out. Già retrocessa in Serie D la Lupa Castelli Romani.

Ecco di seguito tutti i tabellini della 32esima giornata di Lega Pro girone C.

MARTINA-BENEVENTO 0-1
MARTINA (4-3-3): Viotti 6.5; Antonazzo 5 D’Orsi 6 Marchetti 6 Curcio 5.5 (43’ st Kuseta sv); Dianda 5 Rajcic 5.5 (25’ st Diakite 5) Di Lauri 5.5; Schetter 6 Baclet 6 Taurino 6 (38’ st Berardino sv). A disp.: Gabrieli, Basso, Allegra, Danese, De Lucia, Cristofari, Topo, Simone. All.: Franceschini 5.5
BENEVENTO (3-4-3): Gori 6; Pezzi 6.5 Lucioni 6 Mattera 6; Troiani 6 (26’ st Padella sv) De Falco 7 Del Pinto 6 Lopez 6; Ciciretti 6.5 (11’ st Angiulli 6) Mazzeo 6.5 Campagnacci 6 (48’ st Mazzarani sv). A disp.: Piscitelli, Petrone, Melara, Mucciante, Cisse. All.: Auteri 6.5
ARBITRO: Prontera di Bologna
MARCATORE: 29’ pt Mazzeo.
NOTE: Spettatori 1920 (1000 ospiti) per un incasso di euro 15.242. Espulso al 45’ st Lopez (B) per doppia ammonizione. Ammoniti: Baclet (M), Antonazzo (M), Di Lauri (M), Schetter (M), Taurino (M), Diakite (M). Angoli: 7-4 per il Martina. Rec.: 2’ pt – 5’ st

CATANIA-MELFI 1-0
CATANIA (4-2-1-3): Liverani 6; Pelagatti 6.5 Bergamelli 6 Bastrini 6 Nunzella 6; Castiglia 6 Di Cecco 7 (29’ st Plasmati 5.5); Russotto 7 (41’ st Parisi sv) Bombagi 5.5 Calderini 6 (15’ st Agazzi 6.5); Calil 5.5. A disp.: Bastianoni, Ferrario, Pessina, Felleca, Lupoli, Falcone, Gulin. All.: Moriero 6
MELFI (4-3-3): Santurro7; Annoni 6.5 Petta 6.5 Cason 4.5 Giron 5; Maimone 6 Giacomarro 6 Finazzi 5 (1’ st Zane 6); Canotto 6 Masini 5.5 (20’ st Tortolano 5) Longo 5 (1’ st Soumarè 6). A disp.: Gagliardini, Amelio, Petricciuolo, Colella, De Montis, Ingretoli. All. Ugolotti 6
ARBITRO: Guccini di Albano Laziale
MARCATORE: 7’ pt Russotto.
NOTE: Spettatori circa 1500. Espulso al 27’ st Cason (M). Ammoniti: Annoni (M), Giacomarro (M), Petta (M), Giron (M), Soumarè (M). Angoli 3-2 per il Catania. Rec.: 0’ pt – 2’ st

JUVE STABIA-LUPA CASTELLI 4-2
JUVE STABIA (4-4-2): Russo 5.5; Cancellotti 6 Polak 5 Navratil 5 Contessa 8; Nicastro 7 Obodo 7 S. Maiorano 6 (20’ st Favasuli 6) Lisi 6 (28’ st Gatto 6); Diop 6.5 Del Sante 5 (20’ st Gomez 6). A disp.: Polito, Atanasov, Rosania, Carillo, Liotti, Mauro, Grifoni, Mascolo. All.: Zavettieri 6
LUPA CASTELLI (3-5-2): Tassi 5.5; Acquaro 6 Colantoni 5 Di Bella 6 (42’ st Rossetti sv); Rosato 5 G. Maiorano 6 (31’ st Roberti sv) Falasca 5 Prutsch 6 Ricamato 5 (9’ st Carta 5.5); Morbidelli 6.5 Mastropietro 6.5. A disp.: Gobbo Secco, Anderson, Argento, Kosovan, Flores, Coletta. All.: Palazzi 6
ARBITRO: Candeo di Este
MARCATORI: 2’ pt Nicastro (J), 9’ pt Prutsch (L), 19’ pt Morbidelli (L), 22’ st Obodo (J), 29’ st Diop (J), 44’ st Nicastro (J)
NOTE: Spettatori mille circa. Ammoniti: Favasuli (J), Rosato (L), Prutsch (L). Angoli: 4-3 per la Juve Stabia. Rec.: 1’ pt – 4’ st

AKRAGAS-MESSINA 3-3
AKRAGAS (4-3-3): Vono 5; Grea 4.5 Muscat 5 Marino 5.5 Capuano 5 (1’ st Aloi 6); Salandria 6 Vicente 6.5 Zibert 6; Di Grazia 5.5 (28’ st Leonetti 7) Di Piazza 7 Madonia 5.5 (24’ st Cristaldi 6). A disp.: Maurantonio, Greco, Cazè da Silva, Mauri, Fiore, Candiano, Lo Monaco. All.: Rigoli 6.5
MESSINA (4-3-3): Addario 5.5; Mileto 5 Burzigotti 5.5 De Vito 6 (1’ st Fusca 5.5) Zanini 5; Bossa 6 (21’ st Barisic 6) Baccolo 7 (16’ st G. Russo 5.5) Fornito 7; Gustavo 6.5 Tavares 8 Cocuzza 6. A disp.: Di Stasio, Russo Genny, Aleo, Giorgione, Padulano, Salvemini. All.: Di Napoli 6
ARBITRO: Fiorini di Frosinone
MARCATORI: 13’ e 45’ pt Tavares (M), 5’ st Zibert (A), 29’ st Leonetti (A), 32’ st Di Piazza (A), 44’ st Gustavo (M)
NOTE: spettatori 3.000 circa. Ammoniti: Baccolo (M), De Vito (M), Di Piazza (A), Madonia (A), Aloi (A), Muscat (A) Angoli: 6-0 per l’Akragas. Rec.: 2’ pt – 2’ st

MATERA-ISCHIA 4-1
MATERA (4-3-3): Bifulco 6.5; Di Lorenzo 7.5 Ingrosso 7 (38’ st De Franco 6) Piccinni 6 Tomi 6; Armellino 7 S. D’Angelo 6 Iannini 7 (30’ st Morra 6); Carretta 7 Infantino 8 (30’ st Petitti 6) Casoli 6.5. A disp.: Biscarini, Scognamillo, Zaffagnini, Rolando, Pagliarini, Gammone. All.: Aprile (Padalino squal.) 6.5
ISCHIA (4-3-3): Modesti 5; Bruno 5 Savi 4.5 Moracci 4.5 Sirigu 4 (29’ pt Florio 5); Spezzani 5 Palma 5 Porcino 5.5; Armeno 5 (13’ st Belmonte 4.5) Moreira 4.5 (6’ st Rubino 5.5) Kanute 4.5. A disp.: D’Errico, Guarino, Van Dam,Manna,Acampora,A.D’Angelo, Gomes, Di Vicino. All.: Porta 5
ARBITRO: Proietti di Terni
MARCATORI: 8’ pt Infantino (M), 19’ pt Armellino (M), 28’ Infantino (M. rig.), 5’ st Casoli (M), 46’ st Moracci (I)
NOTE: Spettatori 1000. Espulso al 23’ st Kanute (I) per gioco violento. Ammoniti: Belmonte (I), Porcino (I), Ingrosso (M), Kanute (I), Moracci (I). Angoli: 10-4 per il Matera. Rec.: 0’ pt – 1’ st

LECCE-PAGANESE 1-0
LECCE (3-4-3): Bleve 6; Alcibiade 5.5 Cosenza 4.5 Abruzzese 6.5 (43’ st Camisa sv); Lepore 6.5 De Feudis 6 Papini 6 Liviero 5; Surraco 5.5 (20’ st Legittimo 6) Curiale 6.5 Caturano 6 (28’ st Moscardelli 6).A disp.: Benassi, Lo Sicco, Sowe, Doumbia, Vecsei, Beduschi. All.: Braglia 5.5
PAGANESE (3-5-2): Marruocco 7 (45’ pt Borsellini 6); Tsouka 6.5 Bocchetti 5.5 Sirignano 5.5; Esposito 6 (22’ st Deli 6.5) Guerri 6 Carcione 6 Palmiero 5 Della Corte 6; Cunzi 6.5 De Vita 6 (29’ st Tommasone sv). A disp.: Magri, Penna, Cassata, Grillo, Corticchia, Cicerelli, Bernardini. All.: Grassadonia 5.5
ARBITRO: Piccinini di Forli
MARCATORE: 14’ st De Feudis
NOTE: Spettatori paganti 1930 e 6802 abbonati, per un incasso totale di 36.689 euro. Al 37’ pt allontanato il tecnico Braglia (L) per proteste. Espulsi al 18’ st Cosenza (L) per fallo su chiara occasione da rete e al 48’ st Sirignano (P) per doppia ammonizione. Ammoniti: Alcibiade (L) e Cosenza (L), Esposito, Carcione e Palmiero (P). Angoli: 8-3 per il Lecce. Rec.: 2’ pt – 6’ st

CASERTANA-FIDELIS ANDRIA 1-0
CASERTANA (3-5-2): Gragnaniello 7.5; Idda 5.5 Potenza 5.5 Rainone 6; Mangiacasale 6 (37’ pt Giannone 7) Matute 6.5 Capodaglio 6 Mancosu 6 Pezzella 6.5; Negro 7 (36’ st Finizio 6) De Angelis 5.5 (21’ st Jefferson 6). A disp.: Manzi, Murolo, Bonifazi, DeMarco, Som, Tito, Marano, Agyei, Varsi. All.: Romaniello 6
FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Poluzzi 6; Aya 7 Stendardo 6 Tartaglia 5; Bangoura 6.5 (39’ st Alhassan sv) Onescu 5 Bisoli 6 Capellini 6.5 (21’ st Bollino 6) Cortellini 4; Strambelli 6.5 Cianci 7 (26’ Grandolfo 6). A disp.: Cilli, Vittiglio, Matera, Fissore, Garcia. All.: D’Angelo 6.5
ARBITRO: Balice di Termoli
MARCATORE: 5’ pt Negro
NOTE: Spettatori 1.800 circa, incasso non comunicato. Espulso al 35’ pt Cortellini (F) per gioco violento. Ammoniti: Capodaglio (C), Pezzella (C), Matute (C). Angoli: 4-1 per la Casertana. Rec.: 2’ pt – 4’ st

CATANZARO-MONOPOLI 1-2
CATANZARO (4-3-3): Grandi 6; Calvarese 5, Ricci 5, Patti 5.5, Squillace 5; Agnello 5, Maita 5.5, Olivera 5 (30’ st Foresta s.v); Agodirin 6 (29’ st Firenze sv), Razzitti 5, Mancuso 5. A disp.: Scuffia, Caselli, Orchi, Barillari, Garufi, Caruso,Vitale, Fulco. All.: Erra 5
MONOPOLI (4-3-2): Pisseri 6.5; Ferrara 6.5, Luciani 6, Bacchetti 6, Mercadante 6; Tarantino 6, Romano 6, Di Mariano 6 (45’ st Bei), Viola 6; Croce 6.5, Gambino 6. A disp.: Pellegrino, Castaldo, Difino, Battaglia, Djuric, Ricucci, Rosafio, Lescano. All.: D’Adderio 6
MARCATORI: 41’ pt Agodirin (C); 8’ st Croce (M), 48’ st Ferrara (M)
ARBITRO: Fourneau di Roma.
NOTE: Spettatori circa 2208 di cui 1274 paganti, 934 abbonati. Circa 20 i supporters da Monopoli. Ammoniti: Scuffia, Squillace (C), Croce, Ferrara (M). Angoli: 8-7 per il Catanzaro. Rec.: 1’ pt – 4’ st

COSENZA-FOGGIA 1-0
COSENZA (4-4-2): Perina 8; Corsi6.5, Tedeschi 6.5, Blondett 6.5, Ciancio 6,5; Statella 6.5, Caccetta 6.5, Arrigoni 6, Fiordilino 6 (36’ st Criaco 6); Arrighini 6.5 (32’ st Di Nunzio 6), Cavallaro 5.5 (12’ st La Mantia 7). A disp.: Saracco, Pinna, Di Somma, Minardi, Ventre, Parigi, La Mantia. All.: Roselli 7
FOGGIA (3-4-3): Micale 6; Gigliotti 6, Coletti 5.5, Loiacono 6; Angelo 5.5 (32’ st Chiricò 5.5), Agnelli 6 (24’ st Gerbo 5.5), Vacca 5.5, Di Chiara 6; Sainz-Maza 5.5 (21’ st Floriano 6), Iemmello 5, Sarno 6. A disp.: De Gennaro, Riverola, Arcidiacono, Chiricò, Quinto, Lauriola, Lanzetta. All.: De Zerbi 5.5
ARBITRO: Tardino di Milano
MARCATORI: 25’ st La Mantia (C)
NOTE: Spettatori presenti 2928 per un incasso al botteghino di 17.716 euro. Ammoniti: Vacca (F), Sainz-Maza (F), Ciancio (C), Arrigoni (C), Blondett (C), Iemmello (F), Di Chiara (F); Angoli: 0-9; Recupero: 0’ pt – 4’ st.

  •   
  •  
  •  
  •