Motogp, Lorenzo recrimina: “Se la gomma non slittava avrei vinto la gara”

Pubblicato il autore: antoniopilato Segui
motogp-argentinian-gp-2015-jorge-lorenzo-yamaha-factory-racing
Le polemiche non sembrano mai essere abbastanza per Jorge Lorenzo, che deluso dal secondo posto del gran premio di Jerez de la Frontera (Spagna) e dal conseguente successo del suo compagno in Yamaha (ancora per poco visto che il prossimo anno andrà in Ducati) Valentino Rossi, ha rilasciato delle dichiarazioni decisamente fuori luogo circa le sue possibilità di vincere la gara: “Rossi all’inizio era veloce, quando ho rimontato la gomma mi faceva spinning in rettilineo, dovevo tenere l’80% del gas, senza quel problema potevo vincere con distacco, quando succedono queste cose strane è meglio finire la gara. Colpa mia o della gomma? Della gomma, spero che la Michelin ora capisca il problema e la sistemi per tutti. Se lo spinning non si ferma quando scali la marcia in quarta, quinta e sesta la cosa diventa preoccupante”.
Dunque il campione del mondo in carica, come spesso è già successo in passato, ha preferito rifugiarsi in alibi privi di alcun fondamento, piuttosto che ammettere la bravura dell’avversario o qualche sua negligenza durante la corsa.
Sicuramente al pilota maiorchino non è andata giù la vittoria del “Dottore” in casa sua, così come probabilmente anche a Marc Marquez, giunto terzo.
Naturalmente raggiante Rossi, che non ha nascosto affatto tutta la sua soddisfazione: “Vincere qui a casa di Lorenzo e Marquez è importante, lassù sul gradino più alto in mezzo a loro ho goduto”.
La classifica generale premia comunque ancora i due iberici, infatti dopo quattro gran premi (Quatar, Argentina, Stati Uniti e Spagna) Marquez comanda con 82 punti e Lorenzo è secondo con 65 punti. Valentino Rossi occupa invece il terzo gradino del podio a quota 58.
Il prossimo appuntamento è fissato per il weekend dell’6-7 e 8 maggio a Le Mans in Francia e i tre grandi protagonisti di questo moto mondiale sono pronti a regalare nuove emozioni e nel caso di Lorenzo anche ulteriori polemiche su cui discutere.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •