Napoli, questo Mertens meritava più spazio

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

mertens-esultanza6Il Napoli torna a vincere e convincere contro il Bologna, sei gol che permettono agli azzurri di Sarri di mettersi comodi davanti alla tv e guardare con più tranquillità le partite di Roma e Inter. Nel roboante successo contro i rossoblu di Donadoni, gli unici a non perdere contro la Juventus nelle ultime 23 giornate, spicca la tripletta di Dries Mertens. Il belga, ex Psv Eindhoven, sia con Benitez che con Sarri è stato spesso decisivo entrando a partita in corso, ma siamo sicuri che un Mertens in queste condizioni non avrebbe meritato più minuti in campo? Sarri non ha quasi mai rinunciato a Callejon, visto che lo spagnolo è l’equilibratore di tutta la squadra partenopea. L’Insigne degli ultimi tre mesi non è certo quello visto nel girone di andata, magari Mertens avrebbe potuto e dovuto più chance dal primo minuto. Il buon Dries, alla terza stagione a Napoli, non ha mai fatto polemica, ma è chiaro che vorrebbe giocare di più anche per ritagliarsi uno spazio nella fortissima nazionale belga di Wilmots. Se Mertens dovesse giocare un grande Europeo i suoi estimatori, già numerosi in giro per l’Europa, aumenterebbero e il Napoli potrebbe anche pensare di cederlo, ad un cifra ben superiore ai 9 milioni di euro versati nell’estate del 2013 al Psv Eindhoven. 
Diverso il caso di Manolo Gabbiadini, tre reti nelle ultime tre partite, che davanti a sé in questa stagione ha trovato il miglior Higuain di sempre. Non è un mistero che l’ex attaccante di Bologna e Sampdoria desideri più spazio, la scarsa esultanza dopo i gol realizzati contro Verona e Bologna è un ulteriore indizio del nervosismo di Gabbiadini. Il Napoli è concentrato sulla difesa del secondo posto, che assicura l’accesso diretto alla Champions League, evitando le forche caudine del playoff di agosto. Una volta finito il campionato il presidente De Laurentiis e il direttore sportivo Giuntoli dovranno valutare bene le posizioni di Mertens e Gabbiadini. Entrambi i giocatori chiederanno più garanzie tecniche, oltre quelle economiche, se il Napoli decidesse di trattenere Higuain uno dei due potrebbe diventare sacrificabile per finanziare il mercato estivo. Con la Champions League diretta  il Napoli potrà contare già su degli incassi sicuri per la prossima stagione, però nel calciomercato può succedere di tutto, Mertens e Gabbiadini potrebbero essere stanchi di segnare a tempo determinato.

  •   
  •  
  •  
  •