Pioli: “Vincere il Derby per rendere meno amara la stagione”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone Segui

pioli2

Derby della Capitale alle porte, manca solo un giorno al calcio d’inizio del big match della Serie A. Da poco è terminata la conferenza stampa di Stefano Pioli, ecco le sue parole:

Sul Derby: “Vedo una squadra pronta per affrontare al meglio il derby. Oggi serve per l’orgoglio, è un’occasione per dare il massimo, per dimostrare che valiamo quersta maglia. Il derby è il derby, è una partita speciale. Vincerlo non significherebbe cancellare la stagione ma renderla meno amara. Dobbiamo giocarcela fino alla fine con rispetto e consapevolezza”.

Sulle condizioni della squadra: “Chi scenderà in campo sarà all’altezza della sfida e possiamo far bene domani. Dovremo fare una prestazione con tanto equilibrio, velocità e concentrazione”.

Sul futuro: “Mi sembra che voi siate più preparati di me. Sono concentrato sulla sfida di domani contro la Roma e basta. Non penso ad altro”.

Sul pubblico: “Purtroppo questa situazione si porta avanti da tutta la stagione. Più tifosi vengono e più possiamo essere forti e felici, ma il derby va giocato a prescindere dalle presenze”.

Sulla voglia della squadra: “Tutti conoscono l’importanza del derby, ho una squadra matura che sa come preparare e approcciarsi a queste gare e non ho dubbi su come scenderà in campo la squadra. Dobbiamo pensare e giocare da squadra concentrati su ogni pallone perché ogni pallone sarà decisivo”.

Sulla Roma: “Credo che siano cambiate tante cose da Garcia a Spalletti sopratutto a livello mentale. Questo è merito dei tanti risultati positivi. Li conosciamo, ma ci siamo preparati per fare la migliore prestazione possibile”.

Ancora sul derby: “E’ una gara a sè che va letta in maniera diversa dalle altre. In ogni derby c’è grande equilibrio e per questo serve massima lucidità e determinazione sperando che il risultato dipenda solo da noi e non da altre situazioni. Da due anni manca la soddisfazione di vincere un derby e abbiamo lavorato per questo”.

Sull’arbitraggio: “Mi riferivo anche a questo. Spero che la gara si giochi su binari di parità dando il massimo dall’inizio alla fine”.

Sulle motivazioni: “Il mio compito in settimana è semplice. Non è vero che non abbiamo obiettivi perché sapete quanto pesa un derby in questa piazza. Non cancellerebbe nulla la vittoria, ma sicuramente sarebbe un segnale importante per tutto l’ambiente”.

  •   
  •  
  •  
  •