Pistoiese stende il Teramo per 2-1! Grande gara degli arancioni di Bertotto.

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui


Una Pistoiese
superlativa stende il Teramo per 2-1 , una grande gara giocata dagli arancioni di mister Valerio Bertotto, vittoria che vale molto in chiave salvezza. Gara che ha fatto divertire il pubblico pistoiese, non è stato facile avere la meglio sul Teramo di Vivarini.

Primo tempo

Succede quasi tutto nel primo tempo con la Pistoiese, che come aveva chiesto alla vigilia il Bertotto, entra in campo con la mentalità giusta e alla prima occasione sblocca la gara, al 3′ gran giocata di Sinigaglia che sembra rigenerato, l’attaccante servito bene da Colombo appena fuori dall’area, fa un gran dribbling e piazza una bomba imparabile nell’angolino;  al minuto 11′ arancioni vicini al raddoppio con Colombo che di testa impensierisce il portiere ospite Narduzzo che respinge, poi si fa vedere anche il Teramo che pareggia al 12′ con una punizione pennellata di Cruciani, il portiere Iannarilli non può fare niente per evitare il gol degli abruzzesi.
Al 29′ minuto ancora la Pistoiese passa nuovamente in vantaggio con Domenico Mungo, il centrocampista servito alla perfezione da uno scatenato Sinigaglia, insacca di testa in modo fantastico, settima rete stagionale per Mungo che è sicuramente il giocatore arancione più determinante, infatti con numerosi gol sta trascinando la sua squadra alla salvezza.
Si chiude una prima frazione divertente ed emozionante, belle giocate e gol di pregevole qualità.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Secondo tempo
Le due squadre risentono della fatica di un primo tempo dispendioso, giocato oltretutto su un campo pesante, molto equilibrio e partita che si gioca prevalentemente a centrocampo, al 75′ ci prova il Teramo con Di Paolantonio con un tiro insidioso dalla distanza, che non trova lo specchio della porta, una rissa nel finale scalda la gara con Vassallo e Perrotta, che ne fanno le spese ricevendo l’ammonizione; non succede più nulla fino al fischio finale, con la Pistoiese che infila la seconda vittoria consecutiva della gestione Bertotto e fa tre passi da gigante verso la salvezza, visto anche i risultati favorevoli dagli altri campi.
Gli orange a due giornate dalla fine si trovano al 10° posto con la Lucchese con 36 punti, + 4 sul Rimini quint’ultimo, già domenica a Savona potrebbe essere salvezza matematica in caso di vittoria, altrimenti ci sarebbe un’altra chance tra quindici giorni al Melani, con l’ultima giornata contro il Pisa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: