Promozione Sicilia. Canicattì, i tifosi si stringono attorno la squadra

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
foto ultras1Tutti i tifosi del Canicattì si sono stretti attorno la squadra nel momento più delicato della stagione per far sentire la propria vicinanza ed il proprio sostegno in vista di questo finale di campionato che dovrà proiettare, nel miglior modo possibile, la formazione di mister Giovanni Falsone nei play off per il salto di categoria. Alla ripresa degli allenamenti, dopo l’inopinato pareggio di domenica contro l’Atletico Gela che ha fatto tramontare la speranza di raggiungere il secondo posto in classifica, la squadra biancorossa è stata accolta al Carlotta Bordonaro da un grande striscione, preparato dagli Ultras del Canicattì e appeso all’inferriata che separa la tribuna dal rettangolo di gioco, con la scritta “ Accanto a voi fino alla fine”. Una dichiarazione d’amore della parte di tifoseria più attaccata ai colori biancorossi che ha emozionato l’intera squadra che ha voluto suggellare il momento con alcune foto di gruppo. La sensazione è che, quindi, l’intero ambiente biancorosso sia carico a mille per affrontare al meglio il finale di stagione che porterà il Canicattì, domenica, ad affrontare il Ragusa in quello che è un vero e proprio spareggio per decidere quale squadra chiuderà il campionato al terzo posto. Infatti le due squadre sono separate soltanto da due punti ed il Canicattì per assicurarsi la possibilità di disputare la semifinale play off in casa deve conquistare quanto meno un pareggio per evitare il sorpasso da parte della formazione ragusana. Per domenica, intanto, la società ha indetto la “ Giornata Biancorossa” nella speranza di poter riempire gli spalti del Carlotta Bordonaro. “ Siamo ormai alle battute finali della stagione – ha dichiarato il Direttore Sportivo Antonio Sferrazza – e tutta la squadra è chiamata a confermare quanto di buono fatto da dicembre a questa parte anche in questi ultimi appuntamenti della stagione. I tifosi, come già hanno dimostrato, devono stare vicino ai ragazzi e sostenerli con il tradizionale entusiasmo che tanta energia positiva ha trasmesso fino ad ora alla squadra in tutti gli appuntamenti casalinghi ma anche in trasferta. Domenica, sono convinto – ha concluso Sferrazza – che la squadra farà di tutto per portare a casa i tre punti senza pensare alla classifica”
  •   
  •  
  •  
  •