Quarti Champions, Manchester City PSG 1-0: le voci dei protagonisti

Pubblicato il autore: Andrea Pertile Segui

MANCHESTER – Il ritorno del “derby dei sceicchi”, andato in scena all’Etihad Stadium e valido per il ritorno dei quarti di finale di Champions League, è terminato con la vittoria del City per 1-0 sul PSG grazie ad una rete al 76′ del belga Kevin De Bruyne (destro secco da fuori area terminato sulla sinistra di Trapp). Grazie al 3-2 complessivo, sono proprio gli inglesi a staccare il pass per la semifinale, la prima della loro storia. Un ottimo lavoro del tecnico Manuel Pellegrini che si ripete dopo 10 anni (l’ultima sua qualificazione in semifinale ottenuta quando allenava il Villarreal) e che lascerà la panchina dei Citizens a fine anno a favore di Josep Guardiola.

Manchester City Psg 1-0, le voci dei protagonisti

LAURENT BLANC, ALLENATORE PSG: “ABBIAMO DATO TUTTO, MA NON E’ BASTATO” – Intervenuto ai microfono di Premiun Sport, ecco come l’allenatore francese commenta l’uscita di scena della sua squadra: “Avevamo tante speranze stasera, pensavamo di poter vincere. Bisogna vedere la realtà, il Manchester City ci ha dato molti problemi. Abbiamo perso due giocatori come Matuidi e Thiago Motta. Abbiamo dato tutto, ma non è bastato. Eravamo molto delusi dopo l’andata, che potevamo vincere. Purtroppo non ho potuto contare su tutta la rosa”

MANUEL PELLEGRINI, ALLENATORE CITY: “BRAVI PER ESSERE SEMPRE UNITI, FEDELI AL NOSTRO MODO DI LAVORARE” –  Queste sono le parole rilasciate dal tecnico dei Citizens dopo la qualificazione in semifinale ottenuta contro il PSG: “Siamo starti fedeli alla nostra filosofia di gioco. Certo, il momento dell’errore del rigore è stato un momento chiave ma non ci ha disunito, abbiamo continuato a fare il nostro gioco”.

KEVIN DE BRUYNE, ATTACCANTE CITY: “CONTENTO PER LA QUALIFICAZIONE, ORA VINCIAMO LA CHAMPIONS” – Intervistato da Premium Sport, ecco le parole dell’autore del gol della qualificazione degli inglesi: “Soprattutto a partire dalla difesa abbiamo fatto un ottimo lavoro. Poi abbiamo segnato e controllato, sono felice della nostra prestazione. Semifinale? Non ci importa chi affronteremo, vogliamo vincere la Champions League”.

L’OPINIONE DI OSCAR DAMIANI – L’ex procuratore, intervistato da Radio Rai al termine del match all’Etihad, ha commentato così la qualificazione in semifinale dei Citizens: “Il city ha meritato la qualificazione. Era ben disposto in campo da un allenatore che ha la valigia pronta. Pellegrini ha dimostrato grande personalità, è un grande allenatore e un grande uomo. Il Psg è mancato nei suoi uomini migliori e il City ne ha approfittato. De Bruyne non ha partecipato molto alla manovra ma è implacabile. Alla fine gli episodi. hanno fatto la differenza. Quando giochi due mesi sotto ritmo è difficile ritrovare l’intensità giusta. La Champions non perdona”.

  •   
  •  
  •  
  •