Serie A 31° giornata: Le probabili formazioni e la presentazione di tutte le gare

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

La 31° giornata di serie A propone due anticipi al sabato interessanti, il derby Carpi-Sassuolo con la squadra di Castori che sta facendo una rimonta pazzesca, proverà a fare punti contro il Sassuolo rivelazione del campionato; Juventus-Empoli con la squadra di Allegri obbligata a vincere, per continuare a tenere a distanza il Napoli, bianconeri con molte defezioni, senza gli squalificati Bonucci, Alex Sandro e Khedira, oltre a Dybala infortunato.

Domenica alle 12.30 il Napoli giocherà al Dacia Stadium di Udine, non sarà facile per la squadra di Sarri portare a casa il successo, in dubbio tra i partenopei il portiere Reina; il Milan a Bergamo dovrà vincere, per coltivare ancora qualche chance europea.

Alle 15 l’atteso derby capitolino Lazio-Roma, che si giocherà davanti ad un pubblico poco numeroso, la squadra di Pioli sarà molto rimaneggiata, possibilità per i giallorossi di consolidare il terzo posto; gara ricca di contenuti anche quella tra Fiorentina e Samp, atmosfera riscaldata alla vigilia dalle parole di Montella, il grande ex della gara.

Chievo-Palermo e Genoa-Frosinone saranno sfide importanti in ottica salvezza, mentre domenica sera a San Siro l’Inter ospiterà un Torino in piena crisi, che rischia di farsi risucchiare nella lotta per la salvezza.
Chiude la giornata Bologna-Verona, per i felsinei l’occasione per tornare a vincere davanti al proprio pubblico, mentre gli scaligeri quasi spacciati, proveranno il colpaccio.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CARPI-SASSUOLO sabato ore 18
Carpi
(4-4-1-1): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Cofie, Bianco, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Berardi, Defrel, Sansone.

JUVENTUS-EMPOLI sabato ore 20:45
Juventus (4-3-1-2): Buffon Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Evra; Pogba, Hernanes, Asamoah; Cuadrado; Mandzukic, Morata.

Empoli
(4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Croce; Saponara; Pucciarelli, Maccarone.

UDINESE-NAPOLI domenica ore 12:30
Udinese (3-5-2): Karnezis; Heurtaux, Danilo, Felipe; Widmer, Kuzmanovic, Hallfredsson, Bruno Fernandes, Armero; Thereau, Zapata.

Napoli (4-3-3): Gabriel; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.

ATALANTA-MILAN domenica ore 15
Atalanta (4-2-3-1): Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Dramè; Cigarini, De Roon; Kurtic; Diamanti, Gomez, Borriello.

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Bertolacci, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Luiz Adriano.

CHIEVO-PALERMO domenica ore 15
Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Spolli, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Rigoni; Birsa; Pellissier, Meggiorini.

Palermo (4-1-4-1): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Andelkovic, Pezzella; Jajalo; Quaison, Brugman, Hiljemark, Trajkovski; Vazquez.

FIORENTINA-SAMPDORIA domenica ore 15
Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Badelj, Vecino, Alonso; Tello, B. Valero; Babacar.

Sampdoria (3-4-2-1): Viviano; Cassani, Ranocchia, Moisander; De Silvestri, Fernando, Soriano, Dodò; Alvarez, Correa; Quagliarella.

GENOA-FROSINONE domenica ore 15
Genoa (3-4-3): Perin; Fiamozzi, De Maio, Izzo; Rincon, Dzemaili, Rigoni, Gabriel Silva; Laxalt,Pandev, Suso.

Frosinone (4-4-2): Leali; M. Ciofani, Blanchard, Ajeti, Pavlovic; Paganini, Sammarco, Gori, Kragl; D. Ciofani, Dionisi.

LAZIO-ROMA domenica ore 15
Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Mauricio, Bisevac, Hoedt, Braafheid; Cataldi, Biglia; Parolo, Candreva, Felipe Anderson; Matri.

Roma (4-3-2-1): Szczesny; Florenzi, Rüdiger, Manolas, Digne; Pjanic, Nainggolan, Keita; Salah, Perotti, Dzeko

INTER-TORINO domenica ore 20:45
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Medel, Brozovic; Eder, Ljajic, Perisic; Icardi.

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Jansson, Moretti; Zappacosta, Acquah, Gazzi, Baselli, Bruno Peres; Belotti, Maxi Lopez.

BOLOGNA-VERONA lunedì ore 20:45
Bologna (4-3-3): Mirante; Ferrari, Oikonomou, Maietta, Masina; Taider, Diawara, Brienza; Giaccherini, Floccari, Rizzo.

Verona (4-4-2): Gollini; Gilberto, Moras, Helander, Pisano; Wszolek, Marrone, Ionita, Siligardi; Pazzini, Toni.

  •   
  •  
  •  
  •