Serie B, Crotone Como 2-0: le voci dei protagonisti

Pubblicato il autore: Andrea Pertile Segui
2016_04_22_crotone_como
CROTONE – Davanti al pubblico amico dello Scida, il Crotone liquida il Como per 2-0 ed è a sempre più in Serie A. Il successo è stato maturato grazie alle reti di Casasola al 25′ (su assist di Palladino) e Budimir poco prima dell’intervallo, con un tocco semplicissimo su un’altra azione pregevole di Palladino
Con questa vittoria ai calabresi manca un solo punto per ottenere la matematica e storica prima promozione nel massimo campionato italiano, mentre il Como è con un piede e mezzo in Lega Pro.

Crotone Como 2-0, le voci dei protagonisti

IVAN JURIC, ALLENATORE CAGLIARI: “MANCA POCO ALLA SERIE A” – Ecco le parole del tecnico croato dopo la vittoria casalinga contro il Como nell’intervista rilasciata a fine gara da Calciomercato.com: “Penso che manchi veramente poco alla Serie A, sono molto soddisfatto. È stata molto dura la partita, c’è stata molta tensione, i nostri giovani non hanno fatto una grossa prestazione, ma i più esperti hanno fatto una partita importante. I giocatori comunque hanno valori umani importanti, non si sbilanciano mai, e tra me e il gruppo dei senatori è nata una bella amicizia. Sono contento per Modesto, che è di Crotone e in due anni aveva sofferto per degli infortuni. Nel ritiro precampionato avevo la sensazione che il Crotone si sarebbe potuto salvare, ma non immaginavo che giocatori come Ricci, come Yao e come Budimir potessero fare così bene. Ho capito che potevamo vincere il campionato alla Spezia, abbiamo vinto, non abbiamo giocato un grande calcio lì, ma abbiamo difeso bene. Siamo tutti molto felici. Questa vittoria la dedico al presidente del Mantova Bompieri, perché ero stato esonerato l’anno scorso da un altro presidente che voleva il male del Mantova, poi è arrivato lui e sono rimasto. Futuro? Voglio valutare tutte le prospettive, ragionare bene, ragionare con la proprietà del Crotone, abbiamo giocato tutti una grande stagione, sono venticinque anni che la proprietà guida questa piccola società”.

STEFANO CUOGHI, ALLENATORE COMO: “ABBIAMO PAGATO ALCUNE DISATTENZIONI IN DIFESA” – L’allenatore dei lombardi, intervistato da Sky Sport, analizza così la prestazione della sua squadra: “Il Crotone è sceso in campo contratto, ma anche noi non avevamo la testa libera. Abbiamo pagato, purtroppo, alcune disattenzioni in difesa e l’1-0 ci ha un po’ tagliato le gambe. Nel secondo tempo abbiamo avuto due, tre occasioni per riaprire la partita, ma Cordaz è stato bravo”.

Leggi anche:  Milan, Ibrahimovic vicino all'operazione: cambiano i piani di mercato
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,