Serie B probabili formazioni Novara Perugia: ultima chiamata per gli ospiti

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

perugia novara
Novara Perugia
è l’incontro di domani (25/04/2016) che chiuderà la 38^ giornata del campionato di Serie B.
Ultimo posticipo in cadetteria che vede scontrarsi due squadre con ambizioni simili.
La gara di domani per gli ospiti è un crocevia: il classico in/out.
Le speranze playoff del Perugia passano per il Piola di Novara. In caso di vittoria, si riaprirebbe clamorosamente la corsa spareggi promozione.
Grifoni a -6 dall’ultimo posto utile occupato proprio dai padroni di casa che galleggiano a quota 57 punti.
Novara che dunque non potrà sbagliare per 2 motivi:
Il primo è che permetterebbe agli ospiti di riaprire i giochi e di farsi risucchiare fuori dai playoff.
Il secondo è che mancherebbe il possibile sorpasso in classifica ai danni del Cesena 7°.

NOVARA: i risultati dei piemontesi nelle ultime giornate sono stati piuttosto negativi. Dopo una ripresa clamorosa che ha lanciato la squadra di Baroni addirittura al 3° posto, ora il Novara è all’ottavo posto e rischia seriamente di uscire dai playoff.
Nelle ultime 5 di B i biancoblù hanno ottenuto 5 punti, a seguito di una vittoria (2-1 sul Livorno) e due pareggi (1-1 contro la Salernitana e 0-0 nello scontro diretto col Brescia). Le altre due partite sono state perse dal Novara contro il Lanciano e lo Spezia.
Percorso, dunque, molto altalenante quello di Gonzalez e compagni i quali sono chiamati a vincere per rilanciare le proprie ambizioni playoff.
Mister Baroni si affiderà al solito 4-2-3-1 con Faragò, Gonzalez e Corazza a supporto dell’unica punta Galabinov preferito a Evacuo.

Leggi anche:  Inter, niente paura per Lukaku, l'attaccante allontana il City

PERUGIA: dopo la vittoria sull’Avellino, la squadra di Bisoli sembrava poter aver ripreso la corsa verso gli spareggi promozione, ma ci ha pensato la trasferta di Modena a riportare i grifoni con i piedi per terra.
Il Perugia ha perso infatti in modo netto contro gli emiliani (3-0).
A rilanciare le possibilità spareggi degli umbri, però, ci hanno pensato le altre compagini. Perdono sia Brescia che Cesena e, in attesa dell’Entella, il Perugia ha la possibilità di battere una diretta concorrente e accorciare clamorosamente in classifica.
Bisoli andrà in Piemonte senza Drolè che salta per squalifica, senza contare il lungodegente Rodrigo Taddei.
In avanti spazio ai Rolando Bianchi.

PROBABILI FORMAZIONI NOVARA PERUGIA:

Novara (4-2-3-1): Pacini; Faraoni, Troest, Mantovani, Dickmann; Casarini, Viola; Faragò, Gonzalez, Corazza; Galabinov.
Allenatore: Baroni

Leggi anche:  Serie D Girone E, Trastevere-Trestina 2-0 (Video Highlights): con una doppietta di Roberti i romani vincono la finale playoff

Perugia (4-3-3): Rosati; Del Prete, Belmonte, Volta, Spinazzola; Della Rocca, Zebli, Prcic; Aguirre, Bianchi, Molina.
Allenatore: Bisoli

  •   
  •  
  •  
  •