Serie B, risultati 38° turno: Trapani e Pescara inarrestabili, sprofonda il Latina

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

cosmi
Si è chiuso ieri, con il posticipo tra Novara e Perugia, il 38° turno del campionato italiano di Serie B.
A -4 dal termine della stagione ancora nulla, o quasi, è deciso.
Le uniche certezze sembrano quelle legate alla prima e all’ultima della classe.
Il Crotone è praticamente in Serie A, basta infatti un solo punto agli uomini di Juric per avere anche la matematica dalla loro parte.
Stesso discorso per il Como ma a parti inverse. I lariani hanno 11 punti di svantaggio dalla zona playout e dalla zona salvezza, basta dunque perdere un altro punto per la retrocessione aritmetica in Lega Pro.
Per il resto, i giochi non sono ancora fatti. Anzi.
Le corse playoff e salvezza sono apertissime e vedono in pratica metà delle squadre in lotta per uno e metà per l’altro obiettivo.
Campionato di Serie B più equilibrato e aperto che mai che ha regalato tantissime soprese giornata dopo giornata.
Ma torniamo al 38° turno: come anticipato, Novara e Perugia hanno chiuso questo turno di B ieri sera pareggiando per 2-2. Risultato che serve a poco ad entrambe, soprattutto agli ospiti che si sono visti rimontare per ben 2 volte il vantaggio. Umbri che adesso difficilmente potranno risalire sul treno playoff.
Discorso diverso per il Novara che con il punto di ieri è ancora vivo per gli spareggi. Baroni e i suoi saranno attesi nel prossimo turno dal Trapani, sfida che deciderà con molte probabilità il futuro della squadra piemontese.
A proposito di Trapani, i granata hanno archiviato l’ottava vittoria di fila in Serie B. La squadra di Cosmi sta frantumando record su record e si appresta a disputare uno storico playoff da protagonista. Ottava vittoria arrivata grazie al 2-1 sul Cesena. Squadra ospite che regala un tempo ai siciliani e che paga a caro prezzo i troppi errori individuali.
Vince ancora il Pescara che si è ripreso alla grande dopo il periodo no. 2-1 in rimonta sul Brescia che di fatto rallenta, e forse distrugge, le speranze playoff delle rondinelle.
Fondamentale anche la vittoria dell’Entella, che si rilancia e stabilisce al 7° posto, sul campo di un Latina in crisi profondissima. Pontini che sprofondano in classifica e che sono attesi da un calendario difficilissimo (Spezia, Crotone, Vicenza e Crotone).
Pari che muove la classifica quello tra Pro Vercelli e Avellino (1-1), mentre il Modena, in trasferta, strappa un punto, che ne può valere 3, al Bari.
Vittoria importante in ottica salvezza anche quella della Salernitana che si assicura lo scontro diretto contro il Livorno per 3-1. Granata che hanno in mano il proprio destino dato che sono attesi da altri 3 scontri diretti (la squadra di Menichini dovrà infatti affrontare Ascoli, Modena e Como).
Perde la Ternana in casa per 3-1 contro un Ascoli super che si allontana dalla zona calda e che si gioca una fetta di salvezza nel prossimo turno, al Del Duca, contro la Salernitana.
Sconfitto anche il Como che perde 2-0 a Crotone. Ospiti con più di un piede il Lega Pro. Padroni di casa, invece, che attendono solo la matematica per la Serie A ormai in tasca.
Pareggio clamoroso del Lanciano a Cagliari che ritarda la festa dei sardi. Ospiti mai domi e più vivi che mai nonostante la batosta del -7 in classifica.
Vittoria, infine, molto importante dello Spezia che batte a domicilio il Vicenza per 3-0. La squadra di Mimmo Di Carlo torna a -3 dal 4° posto.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

RISULTATI 38^ GIORNATA SERIE B:

Bari Modena: 1-1
Cagliari Lanciano: 1-1
Crotone Como: 2-0
Pescara Brescia: 2-1
Pro Vercelli Avellino: 1-1
Ternana Ascoli: 1-3
Trapani Cesena: 2-1
Vicenza Spezia: 0-3
Salernitana Livorno: 3-1
Latina Entella: 0-1
Novara Modena: 2-2

  •   
  •  
  •  
  •