Sindaco di Castel Volturno sfotte i tifosi del Napoli

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

news75033
E’ polemica a Castel Volturno, in provincia di Caserta, tra il sindaco del comune, dove si allena il Napoli da ormai dieci anni, ed il primo cittadino del paese. Infatti, il signor Dimitri Russo, è un accanito sostenitore bianconero, che in questi giorni, come parecchi tifosi della Vecchia Signora, non hanno fatto altro che festeggiare, con immagini, frasi e foto il quinto Scudetto consecutivo dei bianconeri. Ma non è finita qui. Infatti, Dimitri Russo, ha esposto sulla sua bacheca una fotografia con su scritto “Anche quest’anno vincete l’anno prossimo”, frase diretta ai sostenitori del Napoli, che hanno visto fallire l’obiettivo Scudetto, non certo in previsione ad inizio campionato. Ma cosa è successo? Nella notte, i sostenitori del Napoli, hanno cancellato la frase, che ha dato loro tanto fastidio, ripulendo i muri, a spese loro. Ironicamente, il sindaco, ha attraverso facebook, espresso i suoi pensieri, ironici, e polemici: “Grazie ad alcuni volontari tifosi del Napoli, che qui ringrazio di cuore, la scritta è stata rimossa. Ho contattato personalmente la Digos e i Servizi Segreti per scovare i teppisti! L’atto, gravissimo, ha deturpato uno dei nostri monumenti più importanti. Mai più dovrà succedere una cosa del genere. Ho qualche sospetto e domani andrò in procura per riferire al magistrato. Vergogna!” . Poi, ecco quest’altro, abbastanza provocatorio: “Non mi vendo per ragioni di consenso. La mia onestà intellettuale e morale va oltre il comune immaginario, anche sullo svago, come è successo con la “guerra” ai neomelodici, come sta succedendo con il mio tifo per la Juve. Sono consapevole che il 99% dei miei concittadini ascoltano quel tipo di musica e tifano Napoli. Io no e non mi preoccupo di stare almeno zitto. Le mie idee non la svendo per nulla, né mi faccio condizionare. Se i cittadini mi giudicano per come faccio il tifo è un loro limite. Mi chiedo, a parti inverse cosa sarebbe successo? Immaginiamo che il Napoli abbia vinto il campionato: tutta Napoli si riversa per strada, fuochi d’artificio, scritte con spray ovunque, festeggiamenti e schiamazzi notturni. Il sindaco di Napoli che fa? Posta la foto dei festeggiamenti, ovviamente non autorizzati, partecipa alla sfilata, ovviamente non consentita, partecipa alla festa notturna, ovviamente contro la legge. Ebbene, cosa fate? Gridate allo scandalo perché ha partecipato alla sfilata e condiviso una foto? Siate onesti”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Florenzi nel mirino della Juventus: i bianconeri provano il colpo
Tags: