Strepitoso Jovetic, l’Inter strapazza l’Udinese, anche Eder in gol

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

joveticDue splendidi gol di Jovetic permettono all’Inter di Roberto Mancini di superare l’Udinese e continuare a sperare finché la matematica lo permette per il terzo posto. Un ottima notizia che si aggiunge all’acquisto imminente da parte del colosso degli elettrodomestici cinesi del 20% delle azioni della società di Thohir aprendo così la possibilità di trattenere i pezzi pregiati della squadra senza doversene privare per ragioni economiche.
Passerella di applausi per Jovetic, che quest’anno non ha certamente brillato ma che ora in queste ultime partite stà dimostrando tutto il suo valore e con questi due gol permette alla sua Inter di ancorarsi saldamente al quarto posto, e cioè all’accesso diretto ai gironi di Europa League, competizione senza dubbio minore rispetto alla Champions ma che da diritto a una bella sommetta di denaro che permetterà con l’ingresso cinese in società di poter trattenere Murillo e Perisic che altrimenti sarebbero dovuti partire per fare cassa.
Roberto Mancini che ha recentemente confermato la sua permanenza all’Inter non può che essere soddisfatto, sia per la vittoria che per i nuovi propositi societari, che con lui in panchina anche il prossimo anno, e con una squadra che ora inizia a girare potrà l’anno prossimo puntare alla qualificazione Champions e a vincere l’Europa League, trofeo che manca dalla bacheca nerazzurra dai tempi di Ronaldo, che la regalò ai tifosi interisti nella notte magica di Parigi, in cui realizzò anche uno splendido gol.

I cinesi si coccolano Jovetic

I futuri acquirenti cinesi hanno così potuto vedere la loro futura squadra in azione, e specialmente il formidabile Stevan Jovetic, che ha fatto letteralmente impazzire la difesa friulana che certamente non si aspettava una partita così strabiliante del montenegrino. Una bella Inter, sempre un po pazza, che ha saputo però farsi ben notare dai futuri acquirenti, che ora avranno un motivo in più per chiudere in fretta la trattativa, una trattativa che permetterà il riscatto di giocatori come Jovetic ma anche di trattenere Perisic e Murillo.

Non solo Jovetic, anche Eder si sblocca

ederLe note liete non sono rappresentate solo da Jovetic, perché arriva finalmente anche la rete del brasiliano Eder, che in nerazzurro riesce a segnare il suo primo gol e a riaprirsi uno spiraglio per essere convocato da Antonio Conte per gli europei.

  •   
  •  
  •  
  •