Tonfo Real! 2-0 del Wolfsburg sui Galacticos

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui


Tonfo clamoroso del Real Madrid alla Volkswagen-Arena, dove il Wolfsburg vince meritatamente per 2-0 sulla squadra di Zidane, le merengues hanno costruito pochissimo, ora nel ritorno al Bernabeu ci vorrà una grande rimonta.

Primo tempo
Parte subito forte la squadra di casa, mentre un timido Real Madrid pensa solo a difendersi, al 12′ occasione per i tedeschi con Bruno Henrique, che di testa su assist del talentuoso Draxler, impegna Navas.
Al 18′ passa la squadra di casa con il rigore di Ricardo Rodríguez, che di sinistro supera Navas; il penalty era stato concesso per fallo di Casemiro su Schurrle.
Si aspetta la reazione del Real Madrid, invece non passano nemmeno 10 minuti e il Wolfsburg raddoppia a sorpresa, stavolta segna Arnold bravo a calciare a botta sicura di sinistro, Navas anche stavolta non può fare nulla. Al 25′ Wolfsburg Real Madrid 2-0!
Al 40′ occasione per il Real Madrid con Toni Kroos, tiro parato senza problemi da Benaglio.
Per complicare ancora di più la serata a Zidane, l’attaccante Benzema al 41′ deve uscire per infortunio, al suo posto Jesè.

Leggi anche:  Serie C, Foggia-Juve Stabia 1-1: a Panico risponde Nicoletti

Secondo tempo
Il Real Madrid parte con un altro piglio, per provare a rientrare in partita, inizia una pressione costante del Real Madrid, forcing sterile e confuso, a testimonianza che non è serata per il Real, basta guardare la prova di Cristiano Ronaldo, che non riesce ad incidere praticamente mai, il campione portoghese non è mai pericoloso dalle parti di Benaglio.

Molte iniziative con Bale, Marcelo e Kroos, ma stasera le merengues non mettono in campo l’enorme qualità di cui sono dotati, alla fine il Wolfsburg di Hecking vince una partita storica, ai quarti di finale di Champions senza soffrire più di tanto.
Il Wolfsburg al minuto 89′ rischia addirittura di fare il 3-0, con Navas che salva su Kruse, il portiere costaricano ha tenuto in vita, con il suo intervento il Real.

Leggi anche:  Juventus, Allegri: “Dybala e Morata salteranno i match con Chelsea e Torino”

Sicuramente al ritorno sarà tutta un’altra musica, infatti il Real Madrid al Bernabeu si trasforma e la qualificazione è ancora in bilico, se i blancos sono in serata (soprattutto CR7) possono ribaltare il punteggio di 2-0; la riserva più grande è la difesa, perché se i tedeschi segnassero almeno un gol, cambierebbe tutto…

 

  •   
  •  
  •  
  •