Torino Atalanta: 2 a 1 Peres, Lopez, Cigarini, Torna il sereno il casa granata. Obiettivo raggiunto

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui
Fotoagenzia Bruno Peruzzini 32 Giornata Campionato Italiano di Calcio Serie a 2015-2016.Torino Atalanta. Torino 10-04-2016.Nella foto.ventura e reja

Fotoagenzia Bruno Peruzzini 32 Giornata Campionato Italiano di Calcio Serie a 2015-2016.Torino Atalanta. Torino 10-04-2016.Nella foto.Ventura e Reja

Torino Atalanta: 2 a 1 Peres, Lopez, Cigarini, Torna il sereno il casa granata. Obiettivo raggiunto.

Tabellino e commento di Torino Atalanta: 2 a 1. Le reti di 35’ Peres, 46, Polez, 82’ Cigarini

Fotoagenzia Bruno Peruzzini 32 Giornata Campionato Italiano di Calcio Serie a 2015-2016.Torino Atalanta. Torino 10-04-2016.Nella foto. bruno peres esulta dopo il gol

Fotoagenzia Bruno Peruzzini 32 Giornata Campionato Italiano di Calcio Serie a 2015-2016.Torino Atalanta. Torino 10-04-2016.Nella foto. bruno peres esulta dopo il gol

FORMAZIONI:

Torino (3-5-2): Padelli, Bovo, Glik, Moretti, Peres, Obi, Vives, Acquah, Molinaro, Lopez, Belotti. A disposizione: Ichazo, Castellazzi, Zappacosta, Farnerud, Gazzi, Benassi, Baselli, Martinez, Maksimovic, Silva. Allenatore: Gianpiero Ventura.

Atalanta (4-2-3-1): Sportiello, Masiello, Stendardo, Paletta, Dramè, De Roon, Cigarini, Conti, Kurtic, Gomez, Pinilla. A disposizione: Radunovic, Toloi, Bellini, D’Alessandro, Migliaccio, Freuler, Gakpè, Borriello, Brivio, Cherubin, Monachello, Raimondi. Allenatore: Edi Reja

Fotoagenzia Bruno Peruzzini 32 Giornata Campionato Italiano di Calcio Serie a 2015-2016.Torino Atalanta. Torino 10-04-2016.Nella foto. maxi lopez

Fotoagenzia Bruno Peruzzini 32 Giornata Campionato Italiano di Calcio Serie a 2015-2016.Torino Atalanta. Torino 10-04-2016.Nella foto. maxi lopez

ARBITRO: Marco Di Bello, della sezione AIA di Brindisi, assistenti Tasso e Gori, quarto ufficiale il signor Schenone. Arbitri addizionali di porta Mariani e Ripa.

Leggi anche:  Torino-Entella, sarà Longo contro Giampaolo?

IL RACCONTO DELLA PARTITA IN UN MINUTO:

L’Atalanta parte meglio del Torino che sciupa in diverse occasioni la più limpida quella PINILLA che spreca clamorosamente la palla gol con De Roon che ruba palla a Belotti ed innesca il contropiede di GÓMEZ, il cui filtrante per Pinilla è perfetto, la conclusione scivolata del cileno, con Padelli in uscita, termina clamorosamente fuori. Poi esce il Torino portandosi in vantaggio con il gol di Bruno Peres al minuto 35′. Estro di Acquah, che manda in bambola Dramé che perde palla sulla destra al brasiliano, che non scatta in fuorigioco come sembra, il quale va sul fondo e insacca per il gol dei padroni di casa. E’ così il Torino si trova in vantaggio con il minimo sforzo con l’Atalanta sciupona. LA RIPRESA dice subito Torino con Maxi Lopez per il raddoppio. Non passa neppure un minuto e l’argentino scatta in velocità e scavalca Sportiello con un tocco morbido approfittando anche di un’indecisione di Stendardo per il 2-0. Ad una manciata dalla fine, precisamente al minuto 82’ l’Atalanta accorcia con Cigarini. Perfetta la punizione dal limite con palla sopra la barriera e sfera sul primo palo per il 2-1. Il Torino torna alla vittoria in casa che mancava dal 16 gennaio 4 a 2 sul Frosinone e obiettivo salvezza raggiunto. Ventura ritrova la seconda vittoria consecutiva e forse anche la serenità sempre cercata, per un fine campionato che potrebbe dire qualcosa in più tra partenze e conferme per un futuro si spera che possa lottare per giusti e diversi traguardi.

  •   
  •  
  •  
  •