Andrea Pirlo: “Chances per gli Europei? Può darsi”

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

Italy's midfielder Andrea Pirlo takes a free-kick during the International friendly football match between Italy and Nigeria at Craven Cottage in London on November 18, 2013. The match ended 2-2. AFP PHOTO/GLYN KIRK

Mentre in questi giorni si sta svolgendo a Coverciano lo stage dei pre-comvocati, che terminerà proprio questo week end, Andrea Pirlo si è soffermato sull’assenza del suo nome fra i 28 giocatori impegnati nel pre-ritiro: “Attenzione, la lista definitiva, Antonio Conte, non l’ha ancora data. E chi sta giocando in gare ufficiali, come me e Giovinco, ad esempio, non è al raduno. Io e Sebastian abbiamo parlato con Conte e preso insieme delle decisioni. Sono fuori? È possibile. Chance? Può darsi. Ripeto che ne abbiamo discusso con l’allenatore e sappiamo che cosa ci siamo detti. Preferisco non aggiungere altro. Pentito della scelta? Assolutamente no. Anzi. È un piacere stare con ragazzi eccezionali come i miei attuali compagni, aiutarli a crescere in allenamento e dar loro consigli durante le partite. E poi ora arrivano pure i risultati”.

Di seguito la lista dei pre-convocati da Antonio Conte:
Portieri
: Federico Marchetti (Lazio), Antonio Mirante (Bologna), Marco Sportiello (Atalanta);
Difensori: Francesco Acerbi (Sassuolo), Davide Astori (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Armando Izzo (Genoa), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Lorenzo Tonelli (Empoli);
Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Federico Bernardeschi (Fiorentina), Antonio Candreva (Lazio), Danilo Cataldi (Lazio), Daniele De Rossi (Roma), Lorenzo De Silvestri (Sampdoria), Stephan El Shaarawy (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Bologna), Jorge Luiz Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Roberto Soriano (Sampdoria), Davide Zappacosta (Torino);
Attaccanti: Fabio Borini (Sunderland), Citadin Martins Eder (Inter), Ciro Immobile (Torino), Lorenzo Insigne (Napoli), Leonardo Pavoletti (Genoa), Graziano Pellè (Southampton).

Tornando alle parole di Pirlo, tra gli assenti giustificati, al ritiro di Coverciano, ci sono i calciatori ancora impegnati con i rispettivi club di appartenenza. Nello specifico:
Portieri: Buffon (Juve, Finale Coppa Italia 21/05), Sirigu (Psg, Coppa di Francia 21/05)
Difensori: Criscito (Zenit, ancora impegnato in campionato), Chiellini, Rugani, Barzagli (Juve, Finale Coppa Italia 21/05), De Sciglio (Milan, Finale Coppa Italia), Matteo Darmian (Manchester Utd (Finale FA Cup).
Centrocampisti: Pirlo (New York City, MLS, ancora in corso), Montolivo, Bonaventura, Bertolacci (Milan, Finale Coppa Italia 21/05), Thiago Motta (Psg, Coppa di Francia 21/05)
Attaccanti: Zaza (Juve, Finale Coppa Italia 21/05), Balotelli (Milan, Finale Coppa Italia 21/05), Okaka (Anderlecht, playoff scudetto Belgio ancora in corso), Giovinco (Toronto, MLS, ancora impegnato in campionato).

  •   
  •  
  •  
  •