Barcellona-Siviglia: finale Coppa del Re 2015-2016. Barcellona campione

Pubblicato il autore: mattia speranza Segui
Barcellona-Siviglia. Finale Coppa del Re

Barcellona-Siviglia. Finale Coppa del Re

Che finale di Coppa del Re!
Dopo una partita combattuta ed emozionante, il Calderòn ha decretato il vincitore della 112° edizione della Coppa del Re: Barcellona-Siviglia finisce 2-0 per i catalani.

Tempi regolamentari
Primo tempo equilibrato. La prima vera occasione della partita capita al 7′ sul destro di Suarez, che imbeccato in area dall’assist di Iniesta, impatta male il pallone e calcia di poco a lato. La risposta degli uomini di Emery non tarda, Vitolo supera Jordi Alba, si porta sul fondo e serve Coke, libero in area, ma il centrocampista colpisce male e la difesa blaugrana può allontanare. Il Barcellona costruisce, ma sembra mancare l’ultimo passaggio. Ci prova Dani Alves da fuori area e poi Messi direttamente da calcio d’angolo, ma entrambi i tentativi sono vani. Al 35′ l’episodio che cambia l’incontro: Gameiro viene atterrato da Mascherano al limite dell’area, è cartellino rosso. Banega calcia all’incrocio dei pali ma Ter Stegen salva la sua squadra in calcio d’angolo. Nonostante l’inferiorità numerica il Barcellona ci prova, Pique svetta sugli sviluppi di un corner, il pallone termina alto. Al termine del primo tempo il risultato è di 0-0.
Il secondo tempo si apre all’insegna dell’arrembaggio del Siviglia, forte della superiorità numerica. Al 4′ st. Banega colpisce il palo da fuori area. Sembra una notte stregata per il Barcellona, che dopo aver perso Mascherano per espulsione, deve rinunciare anche a Luis Suarez, che si infortuna al 54′. Krychowiak ha un’occasione d’oro al 64′, quando calcia dal limite dell’area a botta sicura, ma ottiene solo un corner. E’ un assedio Siviglia, i blaugrana ci provano solo al 75′ su punizione, ma Rico neutralizza la conclusione di Messi. La squadra di Emery ci crede, sembrano esserci tutti i presupposti per un’impresa, ma al 90′ Banega atterra Neymar lanciato verso la porta: è cartellino rosso, si gioca in 10 contro 10, è una finale di Coppa del Re rovente.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Tempi supplementari
Sono i supplementari a decidere la finale di coppa di Spagna: dopo una clamorosa occasione per Gameiro, al 97′ di gioco Leo Messi decide che è arrivato il momento per salire sul palco del Calderòn: il suo assist per Jordi Alba è un colpo di genio, meraviglioso, e il terzino blaugrana non spreca l’occasione: 1-0 Barcellona. Il resto è un dominio Blaugrana, solo un super Sergio Rico evita il doppio svantaggio. Il Siviglia rimane in 9 dopo l’espulsione di Carrico, e nei minuti di recupero il Barcellona chiude la pratica: ancora Messi, assist per Neymar, la Coppa del Re ha il suo vincitore.

Il Barcellona dimostra ancora una volta di essere una squadra vera, capace di reagire con orgoglio dopo un inizio in salita.
Messi è il vero trascinatore, un genio con la divisa blaugrana. E’ la 28° coppa del re per il popolo catalano, la seconda consecutiva. I tifosi andalusi possono consolarsi con la vittoria in EL.

  •   
  •  
  •  
  •