Bundesliga 33ª giornata: Bayern Monaco campione, 4° Meisterschale di fila

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

bayern
La Bundesliga ha un unico dominatore: il Bayern Monaco. La squadra di Guardiola infatti, grazie al successo esterno per 2-1 sull’Ingolstadt si laurea per la 25ª volta nella sua storia campione di Germania, primo nell’impresa di vincere il Meisterschale per 4 anni di seguito. Ben 27 vittorie in 33 partite (manca ancora l’ultimo turno da disputare), solo 4 pareggi e2 sconfitte (una all’andata contro il Gladbach e una al ritorno contro il Mainz), 77 gol realizzati a fronte di soli 16 subiti sono l’immagine esatta del dominio bavarese in campionato, come testimoniato anche dal +7 sul Dortmund secondo. Merito anche di Guardiola, che in tre anni in 101 partite del campionato tedesco ha ottenuto 81 vittorie, 11 pareggi e solo 9 sconfitte, per un totale di 254 punti che decretano la migior media punti della storia della Bundesliga.
A mettere la firma sulla vittoria ancora una volta Robert Lewandowski, autore di una doppietta nei primi 32′, che sale a 29 gol in campionato ipotecando il titolo di capocannoniere della Bundesliga.
Il Borussia Dortmund cede allo strapotere dei bavaresi, e molla anche in campionato dove ha già conquistato il matematico secondo posto. Gli uomini di Tuchel però interrompono la striscia di 15 partite senza ko in Bundesliga a Francoforte contro l’Eintracht, che si tira momentanemante fuori dalla lotta per non retrocedere grazie al colpo di testa di Aigner dopo un quarto d’ora, che vale il terzo successo consecutivo.
Si ferma invece a 7 la striscia di vittorie consecutive del Bayer Leverkusen, già sicuro del 3° posto che vale l’accesso diretto in Champion League, battuto dal Borussia Monchengladbach che ipoteca invece il 4° posto che vuol dire preliminari. Il cileno Aranguiz firma il vantaggio delle “aspirine”, raggiunte e superate dalla doppietta di Hahn, che prima battezza in rete una respinta corta di Leno e poi trafigge il portiere ospite con una botta di esterno destro.
Il ‘Gladbach, cui basta un pareggio nel prossimo turno per il matematico 4° posto, deve però guardarsi alle spalle dalla triade Mainz-Hertha-Schalke, distanti 3 punti.
Il Mainz, passato in svantaggio a Stoccarda al 6′ dopo una deviazione di Gentner, rimonta grazie ai tre gol di Malli, Cordoba e Onisiwo inguaiando i biancorossi, penultimi e reduci da 5 sconfitte consecutive.
Continua invece il periodo di crisi dell’Hertha Berlino, che crolla in casa contro il Darmstadt alla ricerca di punti salvezza: la squadra della capitale passa in avanti dopo 14′ grazie alla splendida voleè di Darida, ma gli ospiti reagiscono con il pareggio di Gondorf e il tap-in sotto porta di Wagner all’82’.
Rallenta in casa  anche lo Schalke, che passa in vantaggio con Huntelaar all’82, prima di venire raggiunto dal gol di Baier che vale all’Augsburg un punto importante in chiave salvezza.
Il Werder Brema, dopo le 6 reti rifilate allo Stoccarda, non va oltre lo 0-0 contro il Colonia, occupando temporaneamente il terz’ultimo posto che vuol dire spareggio con la terza classificata in Zweite Liga.
L’Hannover, ormai retrocesso, complica i piani salvezza dell’Hoffenheim, castigato dal diagonale mancino del giapponese Kiyotake.
Dopo 7 incontri torna alla vittoria in Bundesliga il Wolfsburg, che batte 1-0 l’Amburgo in una sfida senza stimoli: decide la gara al 72′ Luiz Gustavo.

Leggi anche:  Italia-Austria: quella volta che...i precedenti


Risultati Bundesliga 33ª giornata

Amburgo – Wolfsburg 0-1
Borussia Monchengladbach – Bayer Leverkusen 2-1
Colonia – Werder Brema 0-0
Eintracht Francoforte – Borussia Dortmund 1-0
Hannover – Hoffenheim 1-0
Hertha Berlino – Darmstadt 1-2
Ingolstadt – Bayern Monaco 1-2
Schalke – Augsburg 1-1
Stoccarda – Mainz 1-3

Classifica Bundesliga

SquadraPGVNSGFGS
Bayern Monaco883428428017
Borussia Dortmund783424648234
Bayer Leverkusen6034186105640
Monchengladbach5534174136750
Schalke 045234157125149
Mainz5034148124642
Hertha Berlino5034148124242
Wolfsburg4534129134749
Colonia43341013113842
Amburgo4134118154046
Ingolstadt40341010143342
Augsburg3834911144252
Werder Brema3834108165065
Darmstadt3834911143853
Hoffenheim3734910153954
Eintracht Francoforte363499163452
Stoccarda333496195075
Hannover253474233162
Leggi anche:  Europei: Raspadori: "Studio anatomia e gioco alla play"

  •   
  •  
  •  
  •