Cassano-Samp, arrivata la lettera di licenziamento

Pubblicato il autore: giuseppe spampinato Segui

GENOA, ITALY - MARCH 20: Antonio Cassano of UC Sampdoria shows his dejection during the Serie A match between UC Sampdoria and AC Chievo Verona at Stadio Luigi Ferraris on March 20, 2016 in Genoa, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Le continue liti che negli ultimi giorni avevano coinvolto Cassano e la Sampdoria sembrano essersi definitivamente risolte con la rescissione del contratto. Nella giornata di ieri l’emittente televisiva Telenord ha resa nota un’immagine dove si vede, in maniera chiarissima, la lettera di licenziamento che il Club blucerchiato avrebbe presentato ad Antonio Cassano.
Resta ancora da chiarire se questa lettera sia vera o il risultato di un fotomontaggio, anche perchè la Sampdoria aveva smentito un possibile licenziamento del calciatore barese.

Gent.le sig. Cassano, tenuto conto delle espressioni offensive ed ingiuriose rivolte al termine della partita Sampdoria vs Genoa all’interno degli spogliatoi, gravemente lesive dell’immagine della società e del suo staff dirigenziale, le intimiamo la risoluzione immediata del contratto di lavoro ex art. 1456 cc. avvalendoci della clausola risolutiva espressa prevista dal punto 8) delle ” altre scritture ” ai sensi dell’art. 3.5 dell’a.c. sottoscritto in data 27/08/2015″.

Queste sarebbero le parole contenute all’interno del telegramma di licenziamento. Al momento sembra però difficile ipotizzare un licenziamento quando manca una giornata al termine del campionato, anche se la Samp è ormai salva. Inoltre Cassano ha ancora un anno di contratto e il suo licenziamento non gioverebbe alle casse del club di Ferrero, che già dovrà fare i conti con gli indennizzi da pagare al sempre più lontano Vincenzo Montella

  •   
  •  
  •  
  •