Euro 2016, i convocati di Conte per lo Stage a Coverciano

Pubblicato il autore: giuseppe spampinato Segui

20160405144515-conte_antonio
Conte volerà a Londra per diventare il prossimo allenatore del Chelsea ma prima, il compito che spetterà all’allenatore italiano, sarà quello di guidare la Nazionale ai prossimi campionati Europei in programma questa estate. Non sarà un’impresa facile, vista la scarsa disponibilità di giovani talenti nel nostro calcio e l’improvvisa assenza di Marchisio.
Ma ecco arrivare, come ogni anno da quando Conte è alla guida dell’Italia, lo Stage tanto discusso e tanto odiato dagli allenatori di serie A. Ma ora il campionato è finito e non ci possono essere polemiche, i giocatori convocati devono presentarsi a Coverciano già a partire da questa mattina. Gli unici indisponibili per il Ct Conte saranno i giocatori impegnati sabato 21 maggio a Roma nella finale di Coppa Italia. Ecco, dunque i possibili convocati, esclusi i giocatori di Milan e Juventus.

Leggi anche:  Olanda-Ucraina: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Euro 2020

Portieri: Qui Conte non può avere molti dubbi, Buffon resta sempre il numero uno e l’indiscusso estremo difensore degli azzurri, nell’attesa che torni dalla finale di Coppa, Conte proverà a vedere chi, in caso di indisponibilità del portiere della Juve, sarà in grado di prendere il suo posto  tra i pali.
Perin (Genoa) è fuori gioco a causa dell’infortunio e Scuffet (Udinese, in prestito al Como) sembra ancora poco maturo per affrontare la spedizione in Francia. Ecco quindi spuntare tre nomi che potrebbero essere i candidati ideali a subentrare se Buffon non dovesse farcela
Padelli (Torino) Sportiello (Atalanta) Mirante(Bologna) con quest’ultimo favorito per essere stato, tra i tre, quello ad aver subito meno gol in campionato (45).

Difensori: La difesa dell’Italia, si sa, è quella della Juventus, Barzagli Bonucci e Chiellini non si toccano ma Conte deve valutare anche altre soluzioni in caso decidesse di non schierare la difesa a tre. Intanto avrà a disposizione da subito Bonucci, squalificato per la finale contro il Milan e pronto per lo Stage a Coverciano.
Acerbi (Sassuolo), Astori (Fiorentina), Bonucci (Juventus), Ranocchia (Sampdoria), Ogbonna (West Ham), De Silvestri (Sampdoria), Zappacosta (Torino).
Questi  i candidati, Acerbi sembra essere uno dei favoriti in seguito alla bellissima stagione con il Sassuolo.

Leggi anche:  Dove vedere Lavello-Taranto, streaming gratis Serie D e diretta TV in chiaro?

Centrocampisti: Questo è forse il reparto che più strizza l’occhio all’estero. Conte dovrà fare a meno di Thiago Motta, impegnato anche lui nella finale di Coppa Nazionale in Francia, ma ecco spuntare di nuovo Daniele de Rossi e la rivelazione Soriano (Sampdoria). Le defezioni di Marchisio e Verratti obbligheranno il Ct a delle scelte tattiche diverse, ecco il perchè del ritorno del Romanista, che potrebbe essere schierato proprio al posto dello Juventino.
Parolo (Lazio), Cataldi (Lazio), Benassi (Torino), Jorginho (Napoli), Soriano (Sampdoria), De Rossi (Roma), Giaccherini (Bologna), Florenzi (Roma), Candreva (Lazio)

Attaccanti: Qui le cose si fanno molto più complicate per Conte ma la straordinaria stagione di Insigne e il ritorno alla forma migliore da parte di El Shaarawy fanno ben sperare per il nosro reparto offensivo. Spuntano anche i nomi di Pavoletti (Genoa) e Belotti (Torino) oltre alla conferma di Pellè (Southampton).
Pellè (Southampton), Insigne (Napoli), Eder (Inter), Immobile (Torino), Belotti (Torino), Pavoletti (Genoa), Gabbiadini (Napoli), Berardi (Sassuolo), El Shaarawy (Roma), Bernardeschi (Fiorentina)

  •   
  •  
  •  
  •